Il bambino dai pollici verdi
1995
La memoria n. 333
156 pagine
3ª edizione
Fuori catalogo

Lista dei desideri

Suggerimenti

Chi ha consultato la pagina di questo libro ha guardato anche:
Carlo Collodi
Daria Galateria
Anthelme Brillat-Savarin

Maurice Druon

Il bambino dai pollici verdi

Tistou è un classico della letteratura per l'infanzia. La storia è quella di un bambino che non si accontenta di risposte e finisce, per la sua curiosità e il suo talento (la capacità di far crescere ovunque piante e fiori), col salvare il mondo dai misfatti di una facile civilizzazione.

A cura di Brunilde Neroni
Illustrazioni di Jacqueline Duhème
Lingua originale: francese
Titolo originale: Tistou les pouces verts

«Se siamo nati per diventare adulti come tutti gli altri, le idee precostituite si dispongono facilmente nella nostra mente, a mano a mano che si cresce. Ma se noi siamo nati per svolgere un lavoro particolare, che richiede di osservare bene il mondo che ci circonda, le cose non sono più così facili. Le idee precostituite si rifiutano infatti di rimanere nella nostra testa». In questa pagina del Bambino dai pollici verdi si condensa in sedicesimo la storia di quel cammino culturale di qualche secolo che ha portato all'invenzione dell'infanzia, l'interna tensione di una rivoluzione della mentalità. Cos'è un bambino, un omuncolo destinato a crescere secondo lo schema collaudato della specie, o è un essere in sé perfetto chiamato a compiti particolari il cui svolgimento si risolve nella cosiddetta crescita? Scritto nel 1957, Tistou è un classico della letteratura per l'infanzia, celebre, almeno in lingua francese. La storia è quella di un bambino che non si accontenta di risposte e finisce, per la sua curiosità e il suo talento (la capacità di far crescere ovunque piante e fiori), col salvare il mondo dai misfatti di una facile civilizzazione. Vi circola una coscienza ambientalista e pacifista non sentimentale e premonitrice: una coscienza non infantilistica. Ma soprattutto una sommessa, implicita, tenace riflessione su cosa sia da intendersi con «bambino»: cioè con «genere umano».

Maurice Druon (Parigi, 1918), Accademico di Francia e premio Goncourt a trent’anni, nel 1948, col romanzo Les grandes familles, ha scritto soprattutto romanzi storici, tra cui Les rois maudits. Tistou les pouces verts è il suo unico libro per l’infanzia.
Suggerisci il libro ad un amico
Caro lettore, inserisci i tuoi dati e quelli di una persona alla quale desideri inviare questa segnalazione. Puoi inoltre aggiungere un messaggio per personalizzare la e-mail.
Inviaci la tua recensione
Caro lettore, se desideri puoi inviarci la tua recensione di questo libro e condividerla con altri lettori.
I contenuti inseriti in questa pagina saranno pubblicati sul sito nei prossimi giorni, previa valutazione dell'editore.
Massimo 1800 caratteri

INFORMATIVA AI SENSI DELL'ART.13 D.LGS.196/2003

Gentile Signore/a, desideriamo informarLa che il D.lgs. 196/2003 ("Codice in materia di protezione dei dati personali") prevede la tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali. Secondo la normativa indicata, tale trattamento sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e di tutela della Sua riservatezza e dei Suoi diritti.

Ai sensi dell'articolo 13 del D.lgs. n.196/2003, pertanto, Le forniamo le seguenti informazioni:

1.I dati da Lei forniti verranno trattati con modalità manuali ed informatizzate per la gestione della sua adesione alla newsletter. Il conferimento dei dati è facoltativo ma l'eventuale rifiuto a fornire tali potrebbe comportare l'impossibilità parziale o totale di erogare le nostre prestazioni.

2.I dati saranno trattati da incaricati interni con mansioni commerciali o amministrative e potranno essere comunicati a terzi per il completamento di adempimenti obbligatori o per l'esecuzione di alcune prestazioni quali ad esempio la spedizione e la gestione degli ordini.

3.I dati personali potranno essere utilizzati per l'invio di informazioni di carattere commerciale sull'attività editoriale.

4.Il titolare del trattamento è
Sellerio EditoreS.r.l.
Via Siracusa, 50
90141 Palermo
Il responsabile del trattamento è:
Antonio Sellerio reperibile allo stesso indirizzo

5.In ogni momento potrà esercitare i Suoi diritti nei confronti del titolare del trattamento, ai sensi dell'art.7 del D.lgs.196/2003: il diritto di ottenere dal titolare la conferma dell'esistenza o meno dei propri dati personali e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi, di chiedere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonché l'aggiornamento, la rettifica, l'integrazione degli stessi o di opporsi al trattamento stesso.

Scrivi all'autore
Cari lettori, se volete scrivere ad uno dei nostri autori saremo lieti di inoltrare le vostre lettere. Tuttavia, vi ricordiamo che non possiamo assicurarvi una risposta.

INFORMATIVA AI SENSI DELL'ART.13 D.LGS.196/2003

Gentile Signore/a, desideriamo informarLa che il D.lgs. 196/2003 ("Codice in materia di protezione dei dati personali") prevede la tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali. Secondo la normativa indicata, tale trattamento sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e di tutela della Sua riservatezza e dei Suoi diritti.

Ai sensi dell'articolo 13 del D.lgs. n.196/2003, pertanto, Le forniamo le seguenti informazioni:

1.I dati da Lei forniti verranno trattati con modalità manuali ed informatizzate per la gestione della sua adesione alla newsletter. Il conferimento dei dati è facoltativo ma l'eventuale rifiuto a fornire tali potrebbe comportare l'impossibilità parziale o totale di erogare le nostre prestazioni.

2.I dati saranno trattati da incaricati interni con mansioni commerciali o amministrative e potranno essere comunicati a terzi per il completamento di adempimenti obbligatori o per l'esecuzione di alcune prestazioni quali ad esempio la spedizione e la gestione degli ordini.

3.I dati personali potranno essere utilizzati per l'invio di informazioni di carattere commerciale sull'attività editoriale.

4.Il titolare del trattamento è
Sellerio EditoreS.r.l.
Via Siracusa, 50
90141 Palermo
Il responsabile del trattamento è:
Antonio Sellerio reperibile allo stesso indirizzo

5.In ogni momento potrà esercitare i Suoi diritti nei confronti del titolare del trattamento, ai sensi dell'art.7 del D.lgs.196/2003: il diritto di ottenere dal titolare la conferma dell'esistenza o meno dei propri dati personali e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi, di chiedere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonché l'aggiornamento, la rettifica, l'integrazione degli stessi o di opporsi al trattamento stesso.