La comunità dei traduttori
2005
Le parole e le cose n. 6
172 pagine
EAN 9788838920516
14,00 euro

Lista dei desideri

Suggerimenti

Chi ha consultato la pagina di questo libro ha guardato anche:
Daniel-henri Pageaux
Jean-marie Schaeffer
Ludovico Maria Sinistrari

Yves Bonnefoy

La comunità dei traduttori

A cura di Fabio Scotto
Lingua originale: francese
Titolo originale: La communauté des traducteurs

Secondo Yves Bonnefoy grande lirico francese, e celebre traduttore di Shakespeare, Petrarca e Leopardi il tradurre appartiene a quel modo di accostarsi all’opera letteraria che egli definisce un «leggere scrivente». Vale a dire: lo sforzo di accostarsi al presente di chi scrive, nello spirito comunitario di ripetere la sua esperienza vissuta mentre scriveva; riecheggiare la risonanza dell’altro, appunto. Un «dire quasi la stessa cosa» che, nel caso del tradurre, giunge al suo modello migliore con la traduzione della poesia, in cui ciascuna parola è solitaria e irripetibile, scritta dal poeta rifuggendo dai sinonimi. Quanto di più lontano, dunque, la traduzione, dal trasferimento di segni e significati tra due codici, come nelle pretese delle cosiddette «macchine per tradurre». Bonnefoy presenta in questo libro la teoria derivante da questo nucleo, accompagnandola con la descrizione di importanti casi concreti di traduzioni da lui condotte a partire dagli anni Sessanta dello scorso secolo. «Tradurre, che è capire, significa allora passare per il non-detto quasi detto, garantendo all’opera di accedere oggi almeno a una parte di quello che avrebbe voluto dire: a un po’ più della sua verità. La traduzione non deve essere il calco della letteralità della poesia ma l’ascolto del desiderio di chi la scrisse, e il compimento di quel desiderio in un testo rimasto suo. Essa deve udire un richiamo, e dargli risposta. Deve aiutare l’opera nel suo sforzo più difficile, che fu sempre, per la trasgressione poetica, di percepire ciò che stava compiendo; ed è allora illuminarla, mostrando di più la sua inscrizione nella storia».

Yves Bonnefoy (Tours, 1923) considerato il massimo poeta francese vivente, è autore, oltre che di raccolte liriche, di prose saggistiche sull'arte, di critica, di teoria letteraria e di racconti. È il raffinato traduttore in francese di grandi poeti classici. Questa casa editrice ha pubblicato le prose di Un sogno fatto a Mantova (1979), L'Improbabile(1982), La comunità dei traduttori (2005) e Orlando furioso guarito. Dall’Ariosto a Shakespeare (2014).

.

.

Suggerisci il libro ad un amico
Caro lettore, inserisci i tuoi dati e quelli di una persona alla quale desideri inviare questa segnalazione. Puoi inoltre aggiungere un messaggio per personalizzare la e-mail.
Inviaci la tua recensione
Caro lettore, se desideri puoi inviarci la tua recensione di questo libro e condividerla con altri lettori.
I contenuti inseriti in questa pagina saranno pubblicati sul sito nei prossimi giorni, previa valutazione dell'editore.
Massimo 1800 caratteri

INFORMATIVA AI SENSI DELL'ART.13 D.LGS.196/2003

Gentile Signore/a, desideriamo informarLa che il D.lgs. 196/2003 ("Codice in materia di protezione dei dati personali") prevede la tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali. Secondo la normativa indicata, tale trattamento sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e di tutela della Sua riservatezza e dei Suoi diritti.

Ai sensi dell'articolo 13 del D.lgs. n.196/2003, pertanto, Le forniamo le seguenti informazioni:

1.I dati da Lei forniti verranno trattati con modalità manuali ed informatizzate per la gestione della sua adesione alla newsletter. Il conferimento dei dati è facoltativo ma l'eventuale rifiuto a fornire tali potrebbe comportare l'impossibilità parziale o totale di erogare le nostre prestazioni.

2.I dati saranno trattati da incaricati interni con mansioni commerciali o amministrative e potranno essere comunicati a terzi per il completamento di adempimenti obbligatori o per l'esecuzione di alcune prestazioni quali ad esempio la spedizione e la gestione degli ordini.

3.I dati personali potranno essere utilizzati per l'invio di informazioni di carattere commerciale sull'attività editoriale.

4.Il titolare del trattamento è
Sellerio EditoreS.r.l.
Via Siracusa, 50
90141 Palermo
Il responsabile del trattamento è:
Antonio Sellerio reperibile allo stesso indirizzo

5.In ogni momento potrà esercitare i Suoi diritti nei confronti del titolare del trattamento, ai sensi dell'art.7 del D.lgs.196/2003: il diritto di ottenere dal titolare la conferma dell'esistenza o meno dei propri dati personali e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi, di chiedere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonché l'aggiornamento, la rettifica, l'integrazione degli stessi o di opporsi al trattamento stesso.

Scrivi all'autore
Cari lettori, se volete scrivere ad uno dei nostri autori saremo lieti di inoltrare le vostre lettere. Tuttavia, vi ricordiamo che non possiamo assicurarvi una risposta.

INFORMATIVA AI SENSI DELL'ART.13 D.LGS.196/2003

Gentile Signore/a, desideriamo informarLa che il D.lgs. 196/2003 ("Codice in materia di protezione dei dati personali") prevede la tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali. Secondo la normativa indicata, tale trattamento sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e di tutela della Sua riservatezza e dei Suoi diritti.

Ai sensi dell'articolo 13 del D.lgs. n.196/2003, pertanto, Le forniamo le seguenti informazioni:

1.I dati da Lei forniti verranno trattati con modalità manuali ed informatizzate per la gestione della sua adesione alla newsletter. Il conferimento dei dati è facoltativo ma l'eventuale rifiuto a fornire tali potrebbe comportare l'impossibilità parziale o totale di erogare le nostre prestazioni.

2.I dati saranno trattati da incaricati interni con mansioni commerciali o amministrative e potranno essere comunicati a terzi per il completamento di adempimenti obbligatori o per l'esecuzione di alcune prestazioni quali ad esempio la spedizione e la gestione degli ordini.

3.I dati personali potranno essere utilizzati per l'invio di informazioni di carattere commerciale sull'attività editoriale.

4.Il titolare del trattamento è
Sellerio EditoreS.r.l.
Via Siracusa, 50
90141 Palermo
Il responsabile del trattamento è:
Antonio Sellerio reperibile allo stesso indirizzo

5.In ogni momento potrà esercitare i Suoi diritti nei confronti del titolare del trattamento, ai sensi dell'art.7 del D.lgs.196/2003: il diritto di ottenere dal titolare la conferma dell'esistenza o meno dei propri dati personali e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi, di chiedere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonché l'aggiornamento, la rettifica, l'integrazione degli stessi o di opporsi al trattamento stesso.