Il dottor Petrov parapsicologo
1984
La memoria n. 98
96 pagine
EAN 9788838902604
2ª edizione
5,16 euro

Lista dei desideri

Suggerimenti

Chi ha consultato la pagina di questo libro ha guardato anche:
Julian Stryjkowski
Michaìl Čulkòv

Victor Zaslavsky

Il dottor Petrov parapsicologo

Quattro racconti tra il surreale, l'assurdo e la satira amara.
Traduzione di Antonella D'amelia, Maria Fabris
Lingua originale: russo
«Come può lei educare i nostri figli se non è capace neanche di rieducare sua nonna?». È serio, serio in modo inquietante il responsabile del Komsomol che con queste parole minaccia Nina di espulsione dall'università (la nonna da diverso tempo manda reclami alle autorità perché la «propaganda visiva» del compagno Shelest le ha oscurato ermeticamente le finestre di casa). Innumerevoli aneddoti intersecano questi quattro racconti: specie di ricordi di una giovinezza sovietica nell'epoca poststaliniana, quando a poco a poco al terrore si è sostituito uno stato di cose che sembra la risposta al dilemma: che ne è del surrealismo quando si realizza. Non parlano di pesanti tragedie, di grandi sofferenze, ma - quasi una serie di vignette «senza parole» - descrivono brani di vita quotidiana, decente e normale fin quando non si scontra con l'assurdo. Questi scontri Zaslavsky ritrae con un gusto non indegno della grande tradizione della satira russa, e che mostra di aver fatto tesoro del «pensiero spettinato» di Jerzy Lec: «quando non c'è niente da ridere, ecco che spuntano i satirici».

Victor Zaslavsky (1937-2009), ingegnere minerario in varie parti dell'URSS, dopo aver preso una seconda laurea ha insegnato per alcuni anni sociologia presso l'Università di Leningrado. Emigrato in occidente nel 1975, è stato docente di sociologia all'Università di St. John's in Canada. Autore di saggi di sociologia politica, tra cui Il consenso organizzato (Bologna, 1981) e The Neo-Stalinist State (New York, 1982), suoi racconti sono stati pubblicati in inglese, tedesco e russo. Questa casa editrice ha pubblicato Il dottor Petrov parapsicologo (1985) e Il mio compagno di banco Ramón Mercader (2011).

Altri titoli in catalogo
Suggerisci il libro ad un amico
Caro lettore, inserisci i tuoi dati e quelli di una persona alla quale desideri inviare questa segnalazione. Puoi inoltre aggiungere un messaggio per personalizzare la e-mail.
Inviaci la tua recensione
Caro lettore, se desideri puoi inviarci la tua recensione di questo libro e condividerla con altri lettori.
I contenuti inseriti in questa pagina saranno pubblicati sul sito nei prossimi giorni, previa valutazione dell'editore.
Massimo 1800 caratteri

INFORMATIVA AI SENSI DELL'ART.13 D.LGS.196/2003

Gentile Signore/a, desideriamo informarLa che il D.lgs. 196/2003 ("Codice in materia di protezione dei dati personali") prevede la tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali. Secondo la normativa indicata, tale trattamento sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e di tutela della Sua riservatezza e dei Suoi diritti.

Ai sensi dell'articolo 13 del D.lgs. n.196/2003, pertanto, Le forniamo le seguenti informazioni:

1.I dati da Lei forniti verranno trattati con modalità manuali ed informatizzate per la gestione della sua adesione alla newsletter. Il conferimento dei dati è facoltativo ma l'eventuale rifiuto a fornire tali potrebbe comportare l'impossibilità parziale o totale di erogare le nostre prestazioni.

2.I dati saranno trattati da incaricati interni con mansioni commerciali o amministrative e potranno essere comunicati a terzi per il completamento di adempimenti obbligatori o per l'esecuzione di alcune prestazioni quali ad esempio la spedizione e la gestione degli ordini.

3.I dati personali potranno essere utilizzati per l'invio di informazioni di carattere commerciale sull'attività editoriale.

4.Il titolare del trattamento è
Sellerio EditoreS.r.l.
Via Siracusa, 50
90141 Palermo
Il responsabile del trattamento è:
Antonio Sellerio reperibile allo stesso indirizzo

5.In ogni momento potrà esercitare i Suoi diritti nei confronti del titolare del trattamento, ai sensi dell'art.7 del D.lgs.196/2003: il diritto di ottenere dal titolare la conferma dell'esistenza o meno dei propri dati personali e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi, di chiedere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonché l'aggiornamento, la rettifica, l'integrazione degli stessi o di opporsi al trattamento stesso.

Scrivi all'autore
Cari lettori, se volete scrivere ad uno dei nostri autori saremo lieti di inoltrare le vostre lettere. Tuttavia, vi ricordiamo che non possiamo assicurarvi una risposta.

INFORMATIVA AI SENSI DELL'ART.13 D.LGS.196/2003

Gentile Signore/a, desideriamo informarLa che il D.lgs. 196/2003 ("Codice in materia di protezione dei dati personali") prevede la tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali. Secondo la normativa indicata, tale trattamento sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e di tutela della Sua riservatezza e dei Suoi diritti.

Ai sensi dell'articolo 13 del D.lgs. n.196/2003, pertanto, Le forniamo le seguenti informazioni:

1.I dati da Lei forniti verranno trattati con modalità manuali ed informatizzate per la gestione della sua adesione alla newsletter. Il conferimento dei dati è facoltativo ma l'eventuale rifiuto a fornire tali potrebbe comportare l'impossibilità parziale o totale di erogare le nostre prestazioni.

2.I dati saranno trattati da incaricati interni con mansioni commerciali o amministrative e potranno essere comunicati a terzi per il completamento di adempimenti obbligatori o per l'esecuzione di alcune prestazioni quali ad esempio la spedizione e la gestione degli ordini.

3.I dati personali potranno essere utilizzati per l'invio di informazioni di carattere commerciale sull'attività editoriale.

4.Il titolare del trattamento è
Sellerio EditoreS.r.l.
Via Siracusa, 50
90141 Palermo
Il responsabile del trattamento è:
Antonio Sellerio reperibile allo stesso indirizzo

5.In ogni momento potrà esercitare i Suoi diritti nei confronti del titolare del trattamento, ai sensi dell'art.7 del D.lgs.196/2003: il diritto di ottenere dal titolare la conferma dell'esistenza o meno dei propri dati personali e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi, di chiedere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonché l'aggiornamento, la rettifica, l'integrazione degli stessi o di opporsi al trattamento stesso.