La lega delle Dame per il trasferimento del Papato nelle Americhe
1986
La memoria n. 128
108 pagine
EAN 9788838902901
5,16 euro

Lista dei desideri

Suggerimenti

Chi ha consultato la pagina di questo libro ha guardato anche:
Gian Gaspare Napolitano
Ljudmila Shtern

Aldo Alberti

La lega delle Dame per il trasferimento del Papato nelle Americhe

«Per cortesia Santità... se ne vada in missione per un paio di secoli in un altro Continente, in Italia c'è stato abbastanza». Ricorre il secondo anniversario della Breccia di Porta Pia ed una misteriosa «Lega di Dame» vuol servire a proprio modo l'unità d'Italia.
La malizia di questo libro - già nella prosa ammiccante, ironico: come se si alludesse a un intrigo noto e segreto, celato nella maglia degli intrighi narrati - sarebbe svelata applicando ad esso il verso di Lucio Piccolo. «Quel che gioco / sembra di giorno, fa vero / di notte, la notte che sogna»: e del gioco dei personaggi attorno a un caso d'identità, a una fortuna e al suo rovescio, a una virtù premiata e una passione punita; del gioco attorno allo strambo complotto che a ciascuno serve a tutto tranne che per gli scopi dichiarati, la notte che sogna renderebbe il senso del desiderio d'amore di una donna per il figlio. Ma peripezie e viaggi confondono questo senso che cede allo svago e al suo divagare, come un sogno, appunto, raccontato.
Aldo Alberti è nato da una famiglia veneziana di antica data. Fin dagli anni Venti ha collaborato a riviste varie, quali «Nuova Antologia», «Domani», «Mercurio», intensificando l'impegno di pubblicista dopo la guerra partigiana in cui ha preso parte attiva. Ha creato e diretto «Esso-rivista» e «Futuribili» di cui è stato redattore capo. Un suo racconto comparso su un numero della «Tribuna» del 1932, gli costò la censura e la sospensione di sei mesi per via di una frase che non era piaciuta a Mussolini: «Con tante donne che ci sono al mondo è meglio non sacrificarsi per una sola». Di Alberti questa casa editrice ha pubblicato La Rotonda dei Massalongo (1985).
Altri titoli in catalogo
Suggerisci il libro ad un amico
Caro lettore, inserisci i tuoi dati e quelli di una persona alla quale desideri inviare questa segnalazione. Puoi inoltre aggiungere un messaggio per personalizzare la e-mail.
Inviaci la tua recensione
Caro lettore, se desideri puoi inviarci la tua recensione di questo libro e condividerla con altri lettori.
I contenuti inseriti in questa pagina saranno pubblicati sul sito nei prossimi giorni, previa valutazione dell'editore.
Massimo 1800 caratteri

INFORMATIVA AI SENSI DELL'ART.13 D.LGS.196/2003

Gentile Signore/a, desideriamo informarLa che il D.lgs. 196/2003 ("Codice in materia di protezione dei dati personali") prevede la tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali. Secondo la normativa indicata, tale trattamento sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e di tutela della Sua riservatezza e dei Suoi diritti.

Ai sensi dell'articolo 13 del D.lgs. n.196/2003, pertanto, Le forniamo le seguenti informazioni:

1.I dati da Lei forniti verranno trattati con modalità manuali ed informatizzate per la gestione della sua adesione alla newsletter. Il conferimento dei dati è facoltativo ma l'eventuale rifiuto a fornire tali potrebbe comportare l'impossibilità parziale o totale di erogare le nostre prestazioni.

2.I dati saranno trattati da incaricati interni con mansioni commerciali o amministrative e potranno essere comunicati a terzi per il completamento di adempimenti obbligatori o per l'esecuzione di alcune prestazioni quali ad esempio la spedizione e la gestione degli ordini.

3.I dati personali potranno essere utilizzati per l'invio di informazioni di carattere commerciale sull'attività editoriale.

4.Il titolare del trattamento è
Sellerio EditoreS.r.l.
Via Siracusa, 50
90141 Palermo
Il responsabile del trattamento è:
Antonio Sellerio reperibile allo stesso indirizzo

5.In ogni momento potrà esercitare i Suoi diritti nei confronti del titolare del trattamento, ai sensi dell'art.7 del D.lgs.196/2003: il diritto di ottenere dal titolare la conferma dell'esistenza o meno dei propri dati personali e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi, di chiedere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonché l'aggiornamento, la rettifica, l'integrazione degli stessi o di opporsi al trattamento stesso.

Scrivi all'autore
Cari lettori, se volete scrivere ad uno dei nostri autori saremo lieti di inoltrare le vostre lettere. Tuttavia, vi ricordiamo che non possiamo assicurarvi una risposta.

INFORMATIVA AI SENSI DELL'ART.13 D.LGS.196/2003

Gentile Signore/a, desideriamo informarLa che il D.lgs. 196/2003 ("Codice in materia di protezione dei dati personali") prevede la tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali. Secondo la normativa indicata, tale trattamento sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e di tutela della Sua riservatezza e dei Suoi diritti.

Ai sensi dell'articolo 13 del D.lgs. n.196/2003, pertanto, Le forniamo le seguenti informazioni:

1.I dati da Lei forniti verranno trattati con modalità manuali ed informatizzate per la gestione della sua adesione alla newsletter. Il conferimento dei dati è facoltativo ma l'eventuale rifiuto a fornire tali potrebbe comportare l'impossibilità parziale o totale di erogare le nostre prestazioni.

2.I dati saranno trattati da incaricati interni con mansioni commerciali o amministrative e potranno essere comunicati a terzi per il completamento di adempimenti obbligatori o per l'esecuzione di alcune prestazioni quali ad esempio la spedizione e la gestione degli ordini.

3.I dati personali potranno essere utilizzati per l'invio di informazioni di carattere commerciale sull'attività editoriale.

4.Il titolare del trattamento è
Sellerio EditoreS.r.l.
Via Siracusa, 50
90141 Palermo
Il responsabile del trattamento è:
Antonio Sellerio reperibile allo stesso indirizzo

5.In ogni momento potrà esercitare i Suoi diritti nei confronti del titolare del trattamento, ai sensi dell'art.7 del D.lgs.196/2003: il diritto di ottenere dal titolare la conferma dell'esistenza o meno dei propri dati personali e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi, di chiedere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonché l'aggiornamento, la rettifica, l'integrazione degli stessi o di opporsi al trattamento stesso.