Memorie di una amazzone in epoca napoleonica
1998
La nuova diagonale n. 25
228 pagine
EAN 9788838913808
14,46 euro

Lista dei desideri

Suggerimenti

Chi ha consultato la pagina di questo libro ha guardato anche:
Julie De Lespinasse
George Cornewall Lewis

Regula Engel

Memorie di una amazzone in epoca napoleonica

Il racconto autobiografico appassionato di una donna-soldato che combatté nell'esercito napoleonico al seguito del marito e dei figli.
A cura di Livia Lattes
Lingua originale: tedesco
Titolo originale: Frau Oberst Engel. Memoiren einer Amazone aus Napoleonischer Zeit
Lo zar Alessandro I ebbe almeno due occasioni di incontrare una donna «travestita» da soldato. Le circostanze erano assai differenti e le due donne-soldato molto diverse tra loro. La prima, Nadeda Durova, fuggita da casa poco più che ventenne per raggiungere un reggimento di cosacchi, combatteva come ufficiale di cavalleria durante le campagne di Napoleone. Ad Alessandro I che le chiedeva «Mi dicono che non siete un uomo. È vero?», il cavalier-pulzella rispose: «Si, Maestà, sono un soldato, ma non sono un uomo». Una risposta del genere non sarebbe mai venuta in mente a Regula Engel, mercenaria svizzera al servizio di Napoleone, al seguito del marito, e dei suoi nove figli. Gli Engel avevano combattuto contro l'esercito di Alessandro I e Regula era rimasta ferita durante la battaglia di Waterloo. Lo zar, in visita ai feriti dell'esercito nemico, le fece con la mano un cenno di «misericordiosa compartecipazione» e il giorno dopo le donò trecento rubli d'oro e venticinque bottiglie di vino d'Ungheria. All'epoca non era affatto inusuale che la consorte di un ufficiale dell'esercito ne seguisse gli spostamenti di guarnigione in guarnigione. Nonostante ciò Regula Engel resta per i posteri un unicum poiché ci ha lasciato delle vere e proprie memorie ricche di verosimili anche se verosimilmente ritoccate avventure. (Dalla Nota di Livia Lattes)
Regula Egli, nata nel 1761 a Zurigo, sposò a diciassette anni Florian Engel, sergente maggiore, poi colonnello, da cui ebbe ventuno figli. Dopo una vita avventurosa e dalle alterne fortune e dopo la morte del marito e di quasi tutti i figli iniziò a scrivere le proprie memorie, pubblicate per la prima volta a Zurigo nel 1821. Regula Engel morì il 25 giugno 1853 nel vecchio ospizio del convento dei frati Predicatori di Zurigo.
Suggerisci il libro ad un amico
Caro lettore, inserisci i tuoi dati e quelli di una persona alla quale desideri inviare questa segnalazione. Puoi inoltre aggiungere un messaggio per personalizzare la e-mail.
Inviaci la tua recensione
Caro lettore, se desideri puoi inviarci la tua recensione di questo libro e condividerla con altri lettori.
I contenuti inseriti in questa pagina saranno pubblicati sul sito nei prossimi giorni, previa valutazione dell'editore.
Massimo 1800 caratteri

INFORMATIVA AI SENSI DELL'ART.13 D.LGS.196/2003

Gentile Signore/a, desideriamo informarLa che il D.lgs. 196/2003 ("Codice in materia di protezione dei dati personali") prevede la tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali. Secondo la normativa indicata, tale trattamento sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e di tutela della Sua riservatezza e dei Suoi diritti.

Ai sensi dell'articolo 13 del D.lgs. n.196/2003, pertanto, Le forniamo le seguenti informazioni:

1.I dati da Lei forniti verranno trattati con modalità manuali ed informatizzate per la gestione della sua adesione alla newsletter. Il conferimento dei dati è facoltativo ma l'eventuale rifiuto a fornire tali potrebbe comportare l'impossibilità parziale o totale di erogare le nostre prestazioni.

2.I dati saranno trattati da incaricati interni con mansioni commerciali o amministrative e potranno essere comunicati a terzi per il completamento di adempimenti obbligatori o per l'esecuzione di alcune prestazioni quali ad esempio la spedizione e la gestione degli ordini.

3.I dati personali potranno essere utilizzati per l'invio di informazioni di carattere commerciale sull'attività editoriale.

4.Il titolare del trattamento è
Sellerio EditoreS.r.l.
Via Siracusa, 50
90141 Palermo
Il responsabile del trattamento è:
Antonio Sellerio reperibile allo stesso indirizzo

5.In ogni momento potrà esercitare i Suoi diritti nei confronti del titolare del trattamento, ai sensi dell'art.7 del D.lgs.196/2003: il diritto di ottenere dal titolare la conferma dell'esistenza o meno dei propri dati personali e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi, di chiedere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonché l'aggiornamento, la rettifica, l'integrazione degli stessi o di opporsi al trattamento stesso.

Scrivi all'autore
Cari lettori, se volete scrivere ad uno dei nostri autori saremo lieti di inoltrare le vostre lettere. Tuttavia, vi ricordiamo che non possiamo assicurarvi una risposta.

INFORMATIVA AI SENSI DELL'ART.13 D.LGS.196/2003

Gentile Signore/a, desideriamo informarLa che il D.lgs. 196/2003 ("Codice in materia di protezione dei dati personali") prevede la tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali. Secondo la normativa indicata, tale trattamento sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e di tutela della Sua riservatezza e dei Suoi diritti.

Ai sensi dell'articolo 13 del D.lgs. n.196/2003, pertanto, Le forniamo le seguenti informazioni:

1.I dati da Lei forniti verranno trattati con modalità manuali ed informatizzate per la gestione della sua adesione alla newsletter. Il conferimento dei dati è facoltativo ma l'eventuale rifiuto a fornire tali potrebbe comportare l'impossibilità parziale o totale di erogare le nostre prestazioni.

2.I dati saranno trattati da incaricati interni con mansioni commerciali o amministrative e potranno essere comunicati a terzi per il completamento di adempimenti obbligatori o per l'esecuzione di alcune prestazioni quali ad esempio la spedizione e la gestione degli ordini.

3.I dati personali potranno essere utilizzati per l'invio di informazioni di carattere commerciale sull'attività editoriale.

4.Il titolare del trattamento è
Sellerio EditoreS.r.l.
Via Siracusa, 50
90141 Palermo
Il responsabile del trattamento è:
Antonio Sellerio reperibile allo stesso indirizzo

5.In ogni momento potrà esercitare i Suoi diritti nei confronti del titolare del trattamento, ai sensi dell'art.7 del D.lgs.196/2003: il diritto di ottenere dal titolare la conferma dell'esistenza o meno dei propri dati personali e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi, di chiedere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonché l'aggiornamento, la rettifica, l'integrazione degli stessi o di opporsi al trattamento stesso.