La notte e il momento
1982
La memoria n. 49
140 pagine
EAN 9788838902116
3ª edizione
Non disponibile
5,16 euro

Lista dei desideri

Suggerimenti

Chi ha consultato la pagina di questo libro ha guardato anche:
Annie Messina (gamîla Ghâli)
Alfredo Panzini

Crébillon Fils

La notte e il momento

Un gioiello della letteratura libertina, un dialogo esemplare di quanto l'erotismo può mutarsi in pura parola.

Traduzione di Enzo Siciliano
Nota di Enzo Siciliano
Lingua originale: francese
Titolo originale: La Nuit et le Moment

Cidalise, nobildonna francese del XVIII secolo, ospita nel proprio castello un gruppo d'amici. Fra questi è Clitandre, giovane uomo aduso a cento avventure galanti. Clitandre vuole Cidalise. Le si presenta una sera in camera da letto coperto di una semplice vestaglia di taffetas e intreccia con la dama una schermaglia verbale quanto mai allusiva. Si parla dell'amore e del libertinaggio, degli amanti e delle amanti. Attraverso una serie di avvolgenti digressioni, il colloquio punta, comunque, «a quel momento», il momento in cui Cidalise dovrà cedere al sesso con un grido d'amore, soffocando in sé galanteria e libertinaggio. Sarebbe facile rubricare questo dialogo, o questo racconto in forma di dramma, fra i testi che esemplificano la filosofia della seduzione, oggi di moda. Gioiello della letteratura in stile Reggenza, e dell'arte retorica di quella età della storia chiamata «douceur de vivre», La notte e il momento è stato considerato fino a pochi anni fa un testo pornografico. Nulla è più casto di queste pagine di Crébillon le fils, gran censore reale di Francia tra Luigi XV e Luigi XVI. Esse, piuttosto, sono la studiata narrazione di quanto può la parola sull'erotismo, o di quanto l'erotismo può mutarsi in pura, aerea parola.

Claude-Prosper Jolyot de Crébillon (Parigi 1707-1777) è noto col nome di Crébillon fils per distingerlo dal padre Prosper Jolyot. Poeta tragico stimatissimo al tempo suo, rappresentante del libertinismo letterario, autore di racconti e dialoghi licenziosi, deve la propria fama al romanzo Le Sopha (1742) .Oltre a La Nuit e le Moment (1755), va ricordato il racconto Le Hasard du coin du feu, pubblicato nel 1763.
Suggerisci il libro ad un amico
Caro lettore, inserisci i tuoi dati e quelli di una persona alla quale desideri inviare questa segnalazione. Puoi inoltre aggiungere un messaggio per personalizzare la e-mail.
Inviaci la tua recensione
Caro lettore, se desideri puoi inviarci la tua recensione di questo libro e condividerla con altri lettori.
I contenuti inseriti in questa pagina saranno pubblicati sul sito nei prossimi giorni, previa valutazione dell'editore.
Massimo 1800 caratteri

INFORMATIVA AI SENSI DELL'ART.13 D.LGS.196/2003

Gentile Signore/a, desideriamo informarLa che il D.lgs. 196/2003 ("Codice in materia di protezione dei dati personali") prevede la tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali. Secondo la normativa indicata, tale trattamento sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e di tutela della Sua riservatezza e dei Suoi diritti.

Ai sensi dell'articolo 13 del D.lgs. n.196/2003, pertanto, Le forniamo le seguenti informazioni:

1.I dati da Lei forniti verranno trattati con modalità manuali ed informatizzate per la gestione della sua adesione alla newsletter. Il conferimento dei dati è facoltativo ma l'eventuale rifiuto a fornire tali potrebbe comportare l'impossibilità parziale o totale di erogare le nostre prestazioni.

2.I dati saranno trattati da incaricati interni con mansioni commerciali o amministrative e potranno essere comunicati a terzi per il completamento di adempimenti obbligatori o per l'esecuzione di alcune prestazioni quali ad esempio la spedizione e la gestione degli ordini.

3.I dati personali potranno essere utilizzati per l'invio di informazioni di carattere commerciale sull'attività editoriale.

4.Il titolare del trattamento è
Sellerio EditoreS.r.l.
Via Siracusa, 50
90141 Palermo
Il responsabile del trattamento è:
Antonio Sellerio reperibile allo stesso indirizzo

5.In ogni momento potrà esercitare i Suoi diritti nei confronti del titolare del trattamento, ai sensi dell'art.7 del D.lgs.196/2003: il diritto di ottenere dal titolare la conferma dell'esistenza o meno dei propri dati personali e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi, di chiedere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonché l'aggiornamento, la rettifica, l'integrazione degli stessi o di opporsi al trattamento stesso.

Scrivi all'autore
Cari lettori, se volete scrivere ad uno dei nostri autori saremo lieti di inoltrare le vostre lettere. Tuttavia, vi ricordiamo che non possiamo assicurarvi una risposta.

INFORMATIVA AI SENSI DELL'ART.13 D.LGS.196/2003

Gentile Signore/a, desideriamo informarLa che il D.lgs. 196/2003 ("Codice in materia di protezione dei dati personali") prevede la tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali. Secondo la normativa indicata, tale trattamento sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e di tutela della Sua riservatezza e dei Suoi diritti.

Ai sensi dell'articolo 13 del D.lgs. n.196/2003, pertanto, Le forniamo le seguenti informazioni:

1.I dati da Lei forniti verranno trattati con modalità manuali ed informatizzate per la gestione della sua adesione alla newsletter. Il conferimento dei dati è facoltativo ma l'eventuale rifiuto a fornire tali potrebbe comportare l'impossibilità parziale o totale di erogare le nostre prestazioni.

2.I dati saranno trattati da incaricati interni con mansioni commerciali o amministrative e potranno essere comunicati a terzi per il completamento di adempimenti obbligatori o per l'esecuzione di alcune prestazioni quali ad esempio la spedizione e la gestione degli ordini.

3.I dati personali potranno essere utilizzati per l'invio di informazioni di carattere commerciale sull'attività editoriale.

4.Il titolare del trattamento è
Sellerio EditoreS.r.l.
Via Siracusa, 50
90141 Palermo
Il responsabile del trattamento è:
Antonio Sellerio reperibile allo stesso indirizzo

5.In ogni momento potrà esercitare i Suoi diritti nei confronti del titolare del trattamento, ai sensi dell'art.7 del D.lgs.196/2003: il diritto di ottenere dal titolare la conferma dell'esistenza o meno dei propri dati personali e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi, di chiedere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonché l'aggiornamento, la rettifica, l'integrazione degli stessi o di opporsi al trattamento stesso.