La porta tra i delfini
2002
La memoria n. 555
284 pagine
EAN 9788838918162
9,00 euro

Lista dei desideri

Suggerimenti

Chi ha consultato la pagina di questo libro ha guardato anche:
Marcella Cioni
Giulia Alberico
Gian Mauro Costa

Marcella Cioni

La porta tra i delfini

Il terzo romanzo della scrittrice della Corimante. Giosette, bambina leggera, spia la grande casa e le vite che la abitano per il suo «archivio di carte, di giochi e di silenzi». Siamo abitati dalle case.

Chi è il protagonista di questo nuovo romanzo di Marcella Cioni, lo dice il narratore all'inizio della storia: è Palazzo Berlari, dalle «stanze non contabili», labirinto di esistenze e castello dei destini incrociati, che sul punto più basso della sua decadenza viene richiamato in vita. Passa di proprietà e diventa la sede di una brulicante stratificazione di esistenze, come un alveare, con al suo centro un nucleo di abitanti più stabile e una specie di ape regina, Nora, la nuova proprietaria, psicologa e psicoterapeuta, collezionista di un'impressionante raccolta di abiti Chanel. Accanto a lei sono Natalia «signorina in là con gli anni» giunta dal paese già incinta di Giosette; Giosette medesima; i due cinesi al servizio di Nora. E intorno a questo nucleo uno sciame di vite: i «ragazzi coi sacchetti», immigrati che il tribunale affida a Nora; più figure che nel corpo enorme del castello hanno ricavato una nicchia: una vibratile molteplicità che la piccola Giosette avverte come fosse un'unica vita, indistinto se sia il palazzo a nutrirsi delle vite che sugge o le vite singole a subire l'influenza del palazzo. Origlia in ogni posto che Nora va occupando per la sua attività, ascolta e fantastica: ogni stanza un registrare storie e costruire storie dentro storie, come onde che si increspano. «Un archivio di carte, di voci e di silenzi», che Giosette sistema e custodisce, le stanze come scomparti, fino a che una scomparsa improvvisa non suggella l'archivio col silenzio, lo rinserra nel buio. Se si può mai parlare di un modo di narrare femminile, la scrittura di Marcella Cioni è una scrittura femminile. Dominata dalla concretezza e dalla fantasia, segnata dalla savia amarezza di chi ha familiarità ancestrale con la realtà dalla parte del suo incessante travaglio, a dare l'impressione di stare sotto agli eventi per seguirli mentre da quel travaglio si liberano per essere. Con un umorismo naturale che non sa di ironia ed è un disporre con un certo garbo i pezzi sulla scacchiera della narrazione, e un brio volatile, che insegue Giosette, bambina farfalla, esperto esploratore dei segreti recessi delle anime e del palazzo dal portale incastonato tra i due delfini dello stemma.

Marcella Cioni è nata e vive a Bologna. Con questa casa editrice ha pubblicato due precedenti romanzi, caratterizzati dallo stesso fluttuare quasi onirico della scrittura: La corimante (1993) e Il Narciso di Rembrandt (1993).
Altri titoli in catalogo
Suggerisci il libro ad un amico
Caro lettore, inserisci i tuoi dati e quelli di una persona alla quale desideri inviare questa segnalazione. Puoi inoltre aggiungere un messaggio per personalizzare la e-mail.
Inviaci la tua recensione
Caro lettore, se desideri puoi inviarci la tua recensione di questo libro e condividerla con altri lettori.
I contenuti inseriti in questa pagina saranno pubblicati sul sito nei prossimi giorni, previa valutazione dell'editore.
Massimo 1800 caratteri

INFORMATIVA AI SENSI DELL'ART.13 D.LGS.196/2003

Gentile Signore/a, desideriamo informarLa che il D.lgs. 196/2003 ("Codice in materia di protezione dei dati personali") prevede la tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali. Secondo la normativa indicata, tale trattamento sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e di tutela della Sua riservatezza e dei Suoi diritti.

Ai sensi dell'articolo 13 del D.lgs. n.196/2003, pertanto, Le forniamo le seguenti informazioni:

1.I dati da Lei forniti verranno trattati con modalità manuali ed informatizzate per la gestione della sua adesione alla newsletter. Il conferimento dei dati è facoltativo ma l'eventuale rifiuto a fornire tali potrebbe comportare l'impossibilità parziale o totale di erogare le nostre prestazioni.

2.I dati saranno trattati da incaricati interni con mansioni commerciali o amministrative e potranno essere comunicati a terzi per il completamento di adempimenti obbligatori o per l'esecuzione di alcune prestazioni quali ad esempio la spedizione e la gestione degli ordini.

3.I dati personali potranno essere utilizzati per l'invio di informazioni di carattere commerciale sull'attività editoriale.

4.Il titolare del trattamento è
Sellerio EditoreS.r.l.
Via Siracusa, 50
90141 Palermo
Il responsabile del trattamento è:
Antonio Sellerio reperibile allo stesso indirizzo

5.In ogni momento potrà esercitare i Suoi diritti nei confronti del titolare del trattamento, ai sensi dell'art.7 del D.lgs.196/2003: il diritto di ottenere dal titolare la conferma dell'esistenza o meno dei propri dati personali e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi, di chiedere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonché l'aggiornamento, la rettifica, l'integrazione degli stessi o di opporsi al trattamento stesso.

Scrivi all'autore
Cari lettori, se volete scrivere ad uno dei nostri autori saremo lieti di inoltrare le vostre lettere. Tuttavia, vi ricordiamo che non possiamo assicurarvi una risposta.

INFORMATIVA AI SENSI DELL'ART.13 D.LGS.196/2003

Gentile Signore/a, desideriamo informarLa che il D.lgs. 196/2003 ("Codice in materia di protezione dei dati personali") prevede la tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali. Secondo la normativa indicata, tale trattamento sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e di tutela della Sua riservatezza e dei Suoi diritti.

Ai sensi dell'articolo 13 del D.lgs. n.196/2003, pertanto, Le forniamo le seguenti informazioni:

1.I dati da Lei forniti verranno trattati con modalità manuali ed informatizzate per la gestione della sua adesione alla newsletter. Il conferimento dei dati è facoltativo ma l'eventuale rifiuto a fornire tali potrebbe comportare l'impossibilità parziale o totale di erogare le nostre prestazioni.

2.I dati saranno trattati da incaricati interni con mansioni commerciali o amministrative e potranno essere comunicati a terzi per il completamento di adempimenti obbligatori o per l'esecuzione di alcune prestazioni quali ad esempio la spedizione e la gestione degli ordini.

3.I dati personali potranno essere utilizzati per l'invio di informazioni di carattere commerciale sull'attività editoriale.

4.Il titolare del trattamento è
Sellerio EditoreS.r.l.
Via Siracusa, 50
90141 Palermo
Il responsabile del trattamento è:
Antonio Sellerio reperibile allo stesso indirizzo

5.In ogni momento potrà esercitare i Suoi diritti nei confronti del titolare del trattamento, ai sensi dell'art.7 del D.lgs.196/2003: il diritto di ottenere dal titolare la conferma dell'esistenza o meno dei propri dati personali e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi, di chiedere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonché l'aggiornamento, la rettifica, l'integrazione degli stessi o di opporsi al trattamento stesso.