La rielezione
1996
La nuova diagonale n. 18
204 pagine
EAN 9788838912764
14,46 euro

Lista dei desideri

Suggerimenti

Chi ha consultato la pagina di questo libro ha guardato anche:
Robert Louis Stevenson
Antonio Tabucchi
Tiziano Colombi

Renzo Tomatis

La rielezione

Negli anni del liberismo, l'autore esprime, in queste pagine di diario intorno alle manovre per la nomina ad un alto incarico di ricerca, dubbi e amarezze nei confronti della ricerca medica internazionale.
«Siamo entrati da tempo in un periodo caratterizzato dalla tendenza verso il prevalere assoluto di una Big Science sempre più centralizzata, sempre più al servizio di interessi accentrati nelle mani di chi tiene i cordoni della borsa. Gli orientamenti della ricerca dipendono pesantemente dai canali di finanziamento ed è chiaro che questi favoriscono i progetti che sono in sintonia con gli interessi di chi li finanzia», ha scritto, in un precedente libro (Il laboratorio), Renzo Tomatis, medico e scienziato di statura internazionale, impegnato nella ricerca sul cancro. Come funziona questa, un po' preoccupante, Big Science, è l'argomento di questo libro: ma come funziona quotidianamente, che cos'è veramente: come si trovano i soldi, come si fa carriera, come si selezionano le ricerche, come si raggiunge un risultato, come si rapportano tra loro gli scienziati, come con gli scienziati gli uomini e le istituzioni potenti, come gira la meccanica della burocrazia scientifica. E il racconto segue la traccia di un diario intorno alle manovre per la nomina ad un alto incarico di ricerca, negli anni del cosiddetto liberismo e dell'incompetente efficienza dei manager. La sensazione dominante, che Tomatis non nasconde, è quella di una sconfitta: il male del secolo, il cancro, è una presenza opprimente, fisicamente, ma anche spiritualmente, non dominato. Statistiche, raffronti, racconti di indifferenze e follie, esempi di negligenze e irresponsabilità, lasciano trapelare una colpa e una causa in un macchinario totale di cinismo, ma al fondo del groviglio che Tomatis chiama Big Science, vi è come un contesto di generale stanchezza, di sfiducia di una parte dell'umanità verso i fini dell'umanità. Di cui, il male del secolo sembra, letterariamente, presagio e bilancio.
Nato nel 1929 da padre piemontese e madre istriana, Renzo Tomatis ha vissuto a Trieste e a Torino, dove ha studiato e da dove è partito nel 1959 per gli Stati Uniti per dedicarsi alla ricerca sui tumori. Nel 1967 è rientrato in Europa, a Lione, per dirigere un laboratorio di ricerca al Centro Internazionale di Ricerca sul Cancro, del quale è stato poi direttore dal 1982 fino alla fine del 1993. È attualmente direttore scientifico di un istituto ospedaliero a Trieste. Ha pubblicato La ricerca illimitata (1971), Visto dall'interno (1976), Storia naturale del ricercatore (1982). Il laboratorio è stato pubblicato in prima edizione nel 1965, e da questa casa editrice nel 1993.
Altri titoli in catalogo
Suggerisci il libro ad un amico
Caro lettore, inserisci i tuoi dati e quelli di una persona alla quale desideri inviare questa segnalazione. Puoi inoltre aggiungere un messaggio per personalizzare la e-mail.
Inviaci la tua recensione
Caro lettore, se desideri puoi inviarci la tua recensione di questo libro e condividerla con altri lettori.
I contenuti inseriti in questa pagina saranno pubblicati sul sito nei prossimi giorni, previa valutazione dell'editore.
Massimo 1800 caratteri

INFORMATIVA AI SENSI DELL'ART.13 D.LGS.196/2003

Gentile Signore/a, desideriamo informarLa che il D.lgs. 196/2003 ("Codice in materia di protezione dei dati personali") prevede la tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali. Secondo la normativa indicata, tale trattamento sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e di tutela della Sua riservatezza e dei Suoi diritti.

Ai sensi dell'articolo 13 del D.lgs. n.196/2003, pertanto, Le forniamo le seguenti informazioni:

1.I dati da Lei forniti verranno trattati con modalità manuali ed informatizzate per la gestione della sua adesione alla newsletter. Il conferimento dei dati è facoltativo ma l'eventuale rifiuto a fornire tali potrebbe comportare l'impossibilità parziale o totale di erogare le nostre prestazioni.

2.I dati saranno trattati da incaricati interni con mansioni commerciali o amministrative e potranno essere comunicati a terzi per il completamento di adempimenti obbligatori o per l'esecuzione di alcune prestazioni quali ad esempio la spedizione e la gestione degli ordini.

3.I dati personali potranno essere utilizzati per l'invio di informazioni di carattere commerciale sull'attività editoriale.

4.Il titolare del trattamento è
Sellerio EditoreS.r.l.
Via Siracusa, 50
90141 Palermo
Il responsabile del trattamento è:
Antonio Sellerio reperibile allo stesso indirizzo

5.In ogni momento potrà esercitare i Suoi diritti nei confronti del titolare del trattamento, ai sensi dell'art.7 del D.lgs.196/2003: il diritto di ottenere dal titolare la conferma dell'esistenza o meno dei propri dati personali e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi, di chiedere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonché l'aggiornamento, la rettifica, l'integrazione degli stessi o di opporsi al trattamento stesso.

Scrivi all'autore
Cari lettori, se volete scrivere ad uno dei nostri autori saremo lieti di inoltrare le vostre lettere. Tuttavia, vi ricordiamo che non possiamo assicurarvi una risposta.

INFORMATIVA AI SENSI DELL'ART.13 D.LGS.196/2003

Gentile Signore/a, desideriamo informarLa che il D.lgs. 196/2003 ("Codice in materia di protezione dei dati personali") prevede la tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali. Secondo la normativa indicata, tale trattamento sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e di tutela della Sua riservatezza e dei Suoi diritti.

Ai sensi dell'articolo 13 del D.lgs. n.196/2003, pertanto, Le forniamo le seguenti informazioni:

1.I dati da Lei forniti verranno trattati con modalità manuali ed informatizzate per la gestione della sua adesione alla newsletter. Il conferimento dei dati è facoltativo ma l'eventuale rifiuto a fornire tali potrebbe comportare l'impossibilità parziale o totale di erogare le nostre prestazioni.

2.I dati saranno trattati da incaricati interni con mansioni commerciali o amministrative e potranno essere comunicati a terzi per il completamento di adempimenti obbligatori o per l'esecuzione di alcune prestazioni quali ad esempio la spedizione e la gestione degli ordini.

3.I dati personali potranno essere utilizzati per l'invio di informazioni di carattere commerciale sull'attività editoriale.

4.Il titolare del trattamento è
Sellerio EditoreS.r.l.
Via Siracusa, 50
90141 Palermo
Il responsabile del trattamento è:
Antonio Sellerio reperibile allo stesso indirizzo

5.In ogni momento potrà esercitare i Suoi diritti nei confronti del titolare del trattamento, ai sensi dell'art.7 del D.lgs.196/2003: il diritto di ottenere dal titolare la conferma dell'esistenza o meno dei propri dati personali e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi, di chiedere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonché l'aggiornamento, la rettifica, l'integrazione degli stessi o di opporsi al trattamento stesso.