L'ultima festa dell'Empire
1985
La memoria n. 102
260 pagine
EAN 9788838902642
6,20 euro

Lista dei desideri

Suggerimenti

Chi ha consultato la pagina di questo libro ha guardato anche:
Enea Silvio Piccolomini
Plutarco
Joseph S. Le Fanu

Angelo Rinaldi

L'ultima festa dell'Empire

Il Café dell'Empire chiude i battenti. Tornare in Corsica significa per il protagonista, figlio della proprietaria del caffè, vivere il carosello della propria infanzia e adolescenza.
Traduzione di Roberta Ferrara
Lingua originale: francese
Titolo originale: La dernière fête de l'Empire
Un uomo ritorna alla sua isola per l'ultima festa del Café de l'Empire, che la madre ha fin allora gestito. E forse nel nome del caffè - l'Empire - non è soltanto la memoria del primo e secondo impero dei Bonaparte, ma si adombra l'impero, l'imperio, della madre mediterranea». In quel caffè, nella piazzetta coronata dai balconi dell'hotel Croixde Malte - ricovero di passeggeri ombrosi e casa appuntamenti - la sua infanzia è trascorsa nell'adolescenza, a decifrare il brulichio senza meta di un mondo insulare con capitale oltremare, a forzarne gli intrighi vani. Come altri romanzi di Rinaldi, L'ultima festa all'Empire scorre sulla traccia dei ricordi. Ma non è da credere che la giostra dei personaggi ( ché di una giostra dà il senso, di maschere vistose e senza grandezza ) muova in atmosfere di malinconia, che vi si ricalchi il tema del ritorno alle radici perdute, della forza vitale della memoria. Nel fluire dei ricordi, prima liberati per simpatia immediata tra un oggetto e un volto e una figura, via via riconnettentisi in trame e storie, cresce un distacco intenso. La lontananza dalle radici si svela una forma dell'essere straniero, e la memoria un meccanismo che quest'estraneità ripete all'infinito.
Angelo Rinaldi è nato in Corsica, dove ha passato un'infanzia la cui memoria tenacemente trascorre nella sua opera narrativa. Dal 1969 ad oggi ha pubblicato sei romanzi (penultimo è La dernière fête de l'Empire, 1980). È uno degli scrittori più attentamente seguiti dalla critica francese e dal pubblico. È critico letterario del settimanale «L'Express». Questa casa editrice ha pubblicato anche Le rose di Plinio (1991).
Altri titoli in catalogo
Suggerisci il libro ad un amico
Caro lettore, inserisci i tuoi dati e quelli di una persona alla quale desideri inviare questa segnalazione. Puoi inoltre aggiungere un messaggio per personalizzare la e-mail.
Inviaci la tua recensione
Caro lettore, se desideri puoi inviarci la tua recensione di questo libro e condividerla con altri lettori.
I contenuti inseriti in questa pagina saranno pubblicati sul sito nei prossimi giorni, previa valutazione dell'editore.
Massimo 1800 caratteri

INFORMATIVA AI SENSI DELL'ART.13 D.LGS.196/2003

Gentile Signore/a, desideriamo informarLa che il D.lgs. 196/2003 ("Codice in materia di protezione dei dati personali") prevede la tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali. Secondo la normativa indicata, tale trattamento sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e di tutela della Sua riservatezza e dei Suoi diritti.

Ai sensi dell'articolo 13 del D.lgs. n.196/2003, pertanto, Le forniamo le seguenti informazioni:

1.I dati da Lei forniti verranno trattati con modalità manuali ed informatizzate per la gestione della sua adesione alla newsletter. Il conferimento dei dati è facoltativo ma l'eventuale rifiuto a fornire tali potrebbe comportare l'impossibilità parziale o totale di erogare le nostre prestazioni.

2.I dati saranno trattati da incaricati interni con mansioni commerciali o amministrative e potranno essere comunicati a terzi per il completamento di adempimenti obbligatori o per l'esecuzione di alcune prestazioni quali ad esempio la spedizione e la gestione degli ordini.

3.I dati personali potranno essere utilizzati per l'invio di informazioni di carattere commerciale sull'attività editoriale.

4.Il titolare del trattamento è
Sellerio EditoreS.r.l.
Via Siracusa, 50
90141 Palermo
Il responsabile del trattamento è:
Antonio Sellerio reperibile allo stesso indirizzo

5.In ogni momento potrà esercitare i Suoi diritti nei confronti del titolare del trattamento, ai sensi dell'art.7 del D.lgs.196/2003: il diritto di ottenere dal titolare la conferma dell'esistenza o meno dei propri dati personali e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi, di chiedere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonché l'aggiornamento, la rettifica, l'integrazione degli stessi o di opporsi al trattamento stesso.

Scrivi all'autore
Cari lettori, se volete scrivere ad uno dei nostri autori saremo lieti di inoltrare le vostre lettere. Tuttavia, vi ricordiamo che non possiamo assicurarvi una risposta.

INFORMATIVA AI SENSI DELL'ART.13 D.LGS.196/2003

Gentile Signore/a, desideriamo informarLa che il D.lgs. 196/2003 ("Codice in materia di protezione dei dati personali") prevede la tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali. Secondo la normativa indicata, tale trattamento sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e di tutela della Sua riservatezza e dei Suoi diritti.

Ai sensi dell'articolo 13 del D.lgs. n.196/2003, pertanto, Le forniamo le seguenti informazioni:

1.I dati da Lei forniti verranno trattati con modalità manuali ed informatizzate per la gestione della sua adesione alla newsletter. Il conferimento dei dati è facoltativo ma l'eventuale rifiuto a fornire tali potrebbe comportare l'impossibilità parziale o totale di erogare le nostre prestazioni.

2.I dati saranno trattati da incaricati interni con mansioni commerciali o amministrative e potranno essere comunicati a terzi per il completamento di adempimenti obbligatori o per l'esecuzione di alcune prestazioni quali ad esempio la spedizione e la gestione degli ordini.

3.I dati personali potranno essere utilizzati per l'invio di informazioni di carattere commerciale sull'attività editoriale.

4.Il titolare del trattamento è
Sellerio EditoreS.r.l.
Via Siracusa, 50
90141 Palermo
Il responsabile del trattamento è:
Antonio Sellerio reperibile allo stesso indirizzo

5.In ogni momento potrà esercitare i Suoi diritti nei confronti del titolare del trattamento, ai sensi dell'art.7 del D.lgs.196/2003: il diritto di ottenere dal titolare la conferma dell'esistenza o meno dei propri dati personali e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi, di chiedere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonché l'aggiornamento, la rettifica, l'integrazione degli stessi o di opporsi al trattamento stesso.