Filtra per lettera
Malanno precedente
Malanno successivo
Infanzia triste y solitaria
Daniele SR ITALIA Schwartz
23 Dicembre 2013
rimedio:
GAD LERNER, Scintille , Feltrinelli, Milano 2009
Questo libro ha rappresentato per me un piacere ed una sorpresa infiniti non solo perchè mi ha permesso di capire moltissimi aspetti della Shoa e della questione arobo-israeliana, attraverso un réportage svolto in presa diretta (ho imparato come insegnante e come giornalista), MA soprattutto perchè mi ha confermato la giustezza di una ricerca personale e nel contempo storica delle proprie radici per la comprensione di quello che siamo e anche di quegli aspetti più tristi e vergognosi delle nostre esistenze private e del nostro passato. Grazie a questo volume di Lerner sono guarita, quasi completamente, dalla malinconia e dalla tristezza che mi sucitava sempre il ricordo della mia infanzia che guardo ormai come lontana, superata: me ne sento affrancata e insieme sono consapevole che può essere soltanto mia. Avvertenze: leggere con molta concentrazione, tempo e preferibilmente lontani dalla giovinezza o meglio leggere quando si è pronti per diventare veramente adulti.
Accedi per commentare