Filtra per lettera
Malanno precedente
Malanno successivo
Omofobia
Cristiano Bonora
libreria.coop piacenza
piacenza - PC
3 Settembre 2013
rimedio:
camere separate di Vittorio Tondelli
"In un paese come il nostro, in cui si fa fatica ad approvare una legge contro l’omofobia e la transfobia, mi sento di consigliare la lettura o la rilettura di questo intenso romanzo di Vittorio Tondelli, un classico della letteratura di genere. Perché l’Italia sembra sempre più una camera separata rispetto al resto del mondo sul tema dei diritti delle persone gay, lesbiche e transgender". Questo romanzo può essere considerato il "testamento spirituale" di Tondelli, morto di aids nel 1991, che qui tratta appunto del senso di perdita che colma il protagonista (che è l'autore stesso) di fronte alla prematura morte del suo partner (di aids, per quanto la parola non sia mai nominata).
Accedi per commentare