La casa di Robespierre

La casa di Robespierre

Del Settecento conosceva tutto, le regine e i re, le loro favorite, le battaglie, gli stemmi e i segreti. Nei cinque racconti di Tullio Pinelli tutti finiranno per rinunziare, a volte in modo drammatico, quando il desiderio rischia di realizzarsi.

«Si chiamava Camillo, ma si firmava Cammillo, perché aveva letto che nei secoli passati il nome si scriveva così. Di tutti gli altri secoli della storia umana non sapeva niente e non gli importava niente, ma del Settecento conosceva tutto, le regine e i re, le loro favorite, le battaglie, gli stemmi e i segreti». Un giorno l'uomo, anziano e solitario segretario comunale, ha una grande occasione: potrebbe visitare i luoghi diventatigli familiari attraverso i libri e collaborare addirittura con un noto storiografo. Ma, dopo un primo entusiasmo, preferirà restare legato ai propri sogni piuttosto che confrontarsi con la realtà. Ed è la fuga da un obiettivo rincorso per tutta la vita ad accomunare i protagonisti dei cinque racconti di Tullio Pinelli: tutti finiranno per rinunziare, a volte in modo drammatico, quando il desiderio rischia di realizzarsi.

Autore

Tullio Pinelli è nato a Torino nel 1908. Autore teatrale, soggettista e sceneggiatore, ha lavorato con i più grandi registi italiani tra cui Roberto Rossellini, Pietro Germi, Alberto Lattuada e, soprattutto, Federico Fellini. Dalla collaborazione con il regista romagnolo sono nati alcuni dei film più significativi della cinematografia mondiale, come La strada, Le notti di Cabiria, La dolce vita e Otto e mezzo. Questa è la sua prima raccolta di racconti.

Suggerimenti

Chi ha consultato la pagina di questo libro ha guardato anche:

X

Suggerisci il libro ad un amico

Caro lettore, inserisci i tuoi dati e quelli di una persona alla quale desideri inviare questa segnalazione. Puoi inoltre aggiungere un messaggio per personalizzare la e-mail.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy

X

Inviaci la tua recensione

Caro lettore, se desideri puoi inviarci la tua recensione di questo libro e condividerla con altri lettori.
I contenuti inseriti in questa pagina saranno pubblicati sul sito nei prossimi giorni, previa valutazione dell'editore.

Massimo 1800 caratteri

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy

X

Scrivi all’autore

Cari lettori, se volete scrivere ad uno dei nostri autori saremo lieti di inoltrare le vostre lettere.
Tuttavia, vi ricordiamo che non possiamo assicurarvi una risposta.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy