Dopo la festa

Dopo la festa

Lingua originale: cinese
Traduzione di Maria Rita Masci
Nota di Maria Rita Masci

L'attimo in cui una tensione sospesa precipita a incrinare la superficie della quotidianità, è il cuore dei racconti di Ling Shuhua. Personaggi sempre femminili, borghesi, inquieti.

Di Ling Shuhua potrebbe ripetersi quello che Virginia Woolf diceva di sé: «posso inventare situazioni, non soggetti». E infatti Ling Shuhua - scrittrice cinese, ma di gusti anglicizzanti, e legata al primo tentativo di modernizzazione della Cina del primo Novecento - piacque a Virginia Woolf e al gruppo di Bloomsbury. L'attimo in cui una tensione sospesa precipita a incrinare la superficie della quotidianità, è il cuore dei suoi racconti; e i personaggi sono sempre figure femminili, di una classe che potrebbe dirsi borghese e di un momento storico di passaggio. Veri ritratti di signore cinesi, prigioniere di un'inquietudine impalpabile.

1989

La memoria n. 188

140 pagine

EAN 9788838905278

Non disponibile

Autore

Ling Shuhua è nata a Pechino nel 1904. Aderì a una società letteraria del Movimento del 4 maggio, l'organizzazione nata a seguito della rivoluzione del 1911, che perseguiva una generale modernizzazione culturale e politica della Cina. Alla fine degli anni Venti entrò in rapporti epistolari e d'amicizia col gruppo di Bloomsbury, soprattutto con la Woolf e Vita Sackville-West. Dal 1946 visse a Londra fino alla morte che avvenne nel 1990. Ha scritto numerosi racconti, tra cui: Dopo la festa (1925) e le raccolte Il tempio dei fiori (1928), I fratellini (1930), Donne (1935); e l'autobiografia Ancient melodies (1953).

Suggerimenti

Chi ha consultato la pagina di questo libro ha guardato anche:

X

Suggerisci il libro ad un amico

Caro lettore, inserisci i tuoi dati e quelli di una persona alla quale desideri inviare questa segnalazione. Puoi inoltre aggiungere un messaggio per personalizzare la e-mail.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy

X

Inviaci la tua recensione

Caro lettore, se desideri puoi inviarci la tua recensione di questo libro e condividerla con altri lettori.
I contenuti inseriti in questa pagina saranno pubblicati sul sito nei prossimi giorni, previa valutazione dell'editore.

Massimo 1800 caratteri

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy

X

Scrivi all’autore

Cari lettori, se volete scrivere ad uno dei nostri autori saremo lieti di inoltrare le vostre lettere.
Tuttavia, vi ricordiamo che non possiamo assicurarvi una risposta.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy