Aristotele detective. I primi casi

Aristotele detective. I primi casi

Lingua originale: inglese
Traduzione di Rosalia Coci
Titolo originale: Aristotle Detective; Aristotle and the Fatal Javelin; Aristotle and the Poetic Justice
Note introduttive di Emanuele Ronchetti, Beppe Benvenuto, Luciano Canfora

I primi tre romanzi con Aristotele detective raccolti in un unico volume. La filosofia come strumento di indagine criminale e una ricostruzione della vita in Atene classica come abbastanza complessa da ospitare il thriller.

Dietro la serie di Aristotele detective non vi è solo il colpo di fantasia che ha saputo conquistare un grande seguito di estimatori tra i lettori di gialli. Vi è anche la minuziosa ricostruzione storica di una scrittrice accademicamente esperta di mondo greco. Margaret Doody vi innesta una doppia sfida intellettuale: che la vita nell’antica Atene fosse abbastanza complessa da produrre il delitto; e che lo Stagirita, scopritore delle regole della logica formale, fosse abbastanza curioso da applicarle alle investigazioni dimostrative.

Aristotele detective
Un romanzo, destinato a una serie fortunata, nato quasi per prova, in seguito a una ricerca sull’origine del romanzo: dal desiderio di mostrare come una storia di peripezie, un enigma giallo, possa ambientarsi anche nella città antica. Aristotele, senza muoversi da casa come Nero Wolfe, assistito dal braccio destro Stefanos, investiga sull’assassinio di un ricco oligarca.

Aristotele e il giavellotto fatale
Morte in una palestra chiusa. Sembra uno strano incidente ed appare evidente chi l’ha causato. Ma non è un incidente e non è quello il colpevole. Aristotele detective, dentro un enigma da camera chiusa, applica le teorie della sua fisica.

Aristotele e la giustizia poetica
Durante la Notte dei Fantasmi, alla fine dell’Antesteria, la Festa dei Fiori, misteriose apparizioni in Atene culminano nel rapimento di una fanciulla. Aristotele, con il fido Stefanos, è trascinato fino a Delfi per indagare su un intrigo internazionale, e sarà l’Oracolo ad aiutarlo a scioglierlo.

Autore

Margaret Anne Doody, canadese, è professore di letteratura comparata. I romanzi con Aristotele detective, sono diventati caso letterario anche per l’esattezza dell’ambientazione storica: Aristotele detective (del 1978 e pubblicato da questa casa editrice nel 1999), Aristotele e il giavellotto fatale (2000), Aristotele e la giustizia poetica (2001) (ora raccolti nel volume del 2010 Aristotele detective. I primi casi), Aristotele e il mistero della vita (2002), Aristotele e l’anello di bronzo (2003), Aristotele e i veleni di Atene (2004), Aristotele e i Misteri di Eleusi (2006), Aristotele e i delitti d’Egitto (2010), Aristotele e la favola dei due corvi bianchi (2012), Aristotele nel regno di Alessandro (2013). Il romanzo Gli alchimisti e il saggio La vera storia del romanzo sono stati pubblicati nel 2002 e nel 2009.

Altri titoli in catalogo

Suggerimenti

Chi ha consultato la pagina di questo libro ha guardato anche:

X

Suggerisci il libro ad un amico

Caro lettore, inserisci i tuoi dati e quelli di una persona alla quale desideri inviare questa segnalazione. Puoi inoltre aggiungere un messaggio per personalizzare la e-mail.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy

X

Inviaci la tua recensione

Caro lettore, se desideri puoi inviarci la tua recensione di questo libro e condividerla con altri lettori.
I contenuti inseriti in questa pagina saranno pubblicati sul sito nei prossimi giorni, previa valutazione dell'editore.

Massimo 1800 caratteri

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy

X

Scrivi all’autore

Cari lettori, se volete scrivere ad uno dei nostri autori saremo lieti di inoltrare le vostre lettere.
Tuttavia, vi ricordiamo che non possiamo assicurarvi una risposta.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy