Il caravaggio rubato. Mito e cronaca di un furto

Il caravaggio rubato. Mito e cronaca di un furto

La detection di un furto d’arte unico al mondo, di uno dei dieci capolavori trafugati più ricercati secondo l’FBI. Insegue la cronaca, il brusio di voci e il sussiego delle ipotesi, le ombre e le luci d’ambiente, la strategia della comunicazione mafiosa. E, inseparabile dal fatto, il mistero seducente della biografia del Caravaggio in Sicilia.

«Non è mica vero che sono grezza e ruvida, spessa e non maneggevole, che sono tutta bozzi e fessure, che il colore si era crepato ben prima che invecchiassi, com’è naturale. Messer Caravaggio mi stendeva con quelle sue mani forti, cancellava una figura che c’era prima, distribuiva uno strato spesso di colore. Doveva fare in fretta: non c’era tempo. Una tartana lo aspettava al porto, il vento era propizio, c’erano altre tele da imprimere in città lontane di cui non conosco il nome. Mi suonavano dolci come promesse, ma potevano anche essere fonte di minacce».

Nella notte tra il 17 e il 18 di ottobre del 1969, svaniva per sempre, rubata con inaudita semplicità, la Natività di Caravaggio, l’unico dipinto del Maestro durante l’incerto soggiorno palermitano. Copriva una parete del mistico e festoso Oratorio di San Lorenzo di Palermo ed era incastonato nei «teatrini» di stucco dell’altro sommo, Giacomo Serpotta. Il danno del furto fu inestimabile, ma soprattutto riassumeva agli occhi dell’opinione pubblica l’inerte prigionia che irretiva Palermo. Enigma inquietante era la finalità simbolica di quello stupro alla città.
Il libro di Scarlini è la detection di un furto d’arte unico al mondo, di uno dei dieci capolavori trafugati più ricercati secondo l’FBI. Insegue la cronaca, il brusio di voci e il sussiego delle ipotesi, le ombre e le luci d’ambiente, la strategia della comunicazione mafiosa. E, inseparabile dal fatto, il mistero seducente della biografia del Caravaggio in Sicilia.

2018

Il divano n. 317

152 pagine

EAN 9788838938382

Formato e-book: epub

Protezione e-book: acs4

Autore

Luca Scarlini, saggista, drammaturgo, storyteller in scena. Tra i suoi libri: Lustrini per il regno dei cieli (Torino, 2008), Sacre sfilate (Milano, 2010), Un paese in ginocchio (Milano, 2012), La sindrome di Michael Jackson (Milano, 2012). Con Sellerio ha pubblicato Il Caravaggio rubato (2012, 2018) e Bianco tenebra. Giacomo Serpotta, il giorno e la notte (2017).

Altri titoli in catalogo

Suggerimenti

Chi ha consultato la pagina di questo libro ha guardato anche:

X

Suggerisci il libro ad un amico

Caro lettore, inserisci i tuoi dati e quelli di una persona alla quale desideri inviare questa segnalazione. Puoi inoltre aggiungere un messaggio per personalizzare la e-mail.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy ▽

X

Inviaci la tua recensione

Caro lettore, se desideri puoi inviarci la tua recensione di questo libro e condividerla con altri lettori.
I contenuti inseriti in questa pagina saranno pubblicati sul sito nei prossimi giorni, previa valutazione dell'editore.

Massimo 1800 caratteri

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy ▽

X

Scrivi all’autore

Cari lettori, se volete scrivere ad uno dei nostri autori saremo lieti di inoltrare le vostre lettere.
Tuttavia, vi ricordiamo che non possiamo assicurarvi una risposta.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy ▽