Carmilla

Carmilla

Lingua originale: inglese
Traduzione di Attilio Brilli
Titolo originale: Carmilla da In a Glass Darkly
Nota di Attilio Brilli

Il capostipite della letteratura dei vampiri, ispiratore del Dracula di Stocker: un classico del genere.

«Sul comodino c'era l'immancabile volume di Le Fanu, lettura ideale in una dimora di campagna dopo la mezzanotte», così scrive H. James in un suo racconto. Ma Carmilla è ben più di un racconto di fantasmi: è un classico della letteratura dei vampiri che ha ispirato Dracula di Stoker e un filone filmografico che va da Dreyer a Vadim. Ed è un esempio affascinante della figura della «malinconia» in tutte le sue implicazioni psicologiche, erotiche e luttuose.

1980

La memoria n. 12

152 pagine

EAN 9788838901744

Non disponibile

Autore

Joseph S. Le Fanu (1814-1873), scrittore irlandese, fu continuatore della tradizione romantica del romanzo nero (La casa presso il cimitero, Zio Silas) e maestro del racconto di fantasmi e di vampiri (oltre a Carmilla l'atrettanto celebre Tè verde).

Suggerimenti

Chi ha consultato la pagina di questo libro ha guardato anche:

X

Suggerisci il libro ad un amico

Caro lettore, inserisci i tuoi dati e quelli di una persona alla quale desideri inviare questa segnalazione. Puoi inoltre aggiungere un messaggio per personalizzare la e-mail.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy

X

Inviaci la tua recensione

Caro lettore, se desideri puoi inviarci la tua recensione di questo libro e condividerla con altri lettori.
I contenuti inseriti in questa pagina saranno pubblicati sul sito nei prossimi giorni, previa valutazione dell'editore.

Massimo 1800 caratteri

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy

X

Scrivi all’autore

Cari lettori, se volete scrivere ad uno dei nostri autori saremo lieti di inoltrare le vostre lettere.
Tuttavia, vi ricordiamo che non possiamo assicurarvi una risposta.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy