Compagno Hašek, comandante della città di Bugul'mà

Compagno Hašek, comandante della città di Bugul'mà

Lingua originale: ceco
Traduzione di Sergio Corduas
Titolo originale: Velitelem mĕsta Bugulmy
Introduzione di Beppe Benvenuto

Le esilaranti avventure nella Russia del 1918 del soldato Hašek. Autore di un romanzo umoristico, pietra miliare del pacifismo.

Jaroslav Hašek è l'autore della popolarissima epopea tragicomica del Buon soldato Svejk, di cui questo racconto autobiografico, sulla sua esperienza nelle file dell'Armata rossa durante la guerra civile, dove, diventato bolscevico e disertore dal suo esercito, si era arruolato nel 1918, ricalca la vena anarchica e burlesca di ambientare piccole e ridicole vicende di anti-eroi sullo sfondo della grande storia.

Autore

Jaroslav Hašek (Praga, 1883-Lipnice, 1923), visse dei più disperati mestieri (garzone di drogheria, impiegato di banca, redattore di giornale). Nel 1920, dopo varie avventure e vicissitudini, tornato a Praga, iniziò la composizione di Le avventure durante la guerra mondiale, sua popolarissima opera, rimasta purtroppo incompiuta. Combattente della prima guerra mondiale sotto l'insegna dell'aquila bicipite austro-ungarica, nel 1916 disertò per passare ai russi e nel 1918 - vuole la leggenda - fra le teste d'uovo dell'Armata Rossa.

Suggerimenti

Chi ha consultato la pagina di questo libro ha guardato anche:

X

Suggerisci il libro ad un amico

Caro lettore, inserisci i tuoi dati e quelli di una persona alla quale desideri inviare questa segnalazione. Puoi inoltre aggiungere un messaggio per personalizzare la e-mail.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy

X

Inviaci la tua recensione

Caro lettore, se desideri puoi inviarci la tua recensione di questo libro e condividerla con altri lettori.
I contenuti inseriti in questa pagina saranno pubblicati sul sito nei prossimi giorni, previa valutazione dell'editore.

Massimo 1800 caratteri

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy

X

Scrivi all’autore

Cari lettori, se volete scrivere ad uno dei nostri autori saremo lieti di inoltrare le vostre lettere.
Tuttavia, vi ricordiamo che non possiamo assicurarvi una risposta.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy