Il demiurgo trasgressivo. Studio sul trickster

Il demiurgo trasgressivo. Studio sul trickster

Sulla figura mitica del trickster, frequentatore di sporcizie, delitti e oscenità e, allo stesso tempo, eroe fondatore, donatore di beni e generoso demiurgo, si sono intrecciate diverse ipotesi. L'autrice ne propone una interpretazione del tutto originale.

Nelle mitologie di molti popoli compare uno strano personaggio noto nella letteratura etnologica col termine trickster. Anomalo nell'aspetto e nel comportamento, emarginato e peregrinante, i suoi racconti lo mostrano frequentatore di sporcizie, delitti e oscenità allo stesso tempo che eroe fondatore, donatore di beni e generoso demiurgo. Contraddittorio su tutti i piani, astuto-stolto, irridente e irriso, questo facitore di trucchi potente e beffardo ha sempre costituito un enigma per gli studiosi, che hanno formulato su di lui le più diverse ipotesi. Piuttosto che sciogliere le sue incoerenze con una lettura di esse ordinatrice e razionalizzante, l'autrice ne accoglie la dilagante contraddittorietà come il nocciolo duro su cui fondare la sua interpretazione. Ancorato a una peculiare impostazione del rapporto individuo-società, il trickster si dimostra in queste pagine un esploratore del disordine mortifero e genesico e i racconti dei suoi eccessi, radicati in una percezione conflittuale dell'abolizione del limite, si lasciano riconoscere come la drammatizzazione mitica d'una tensione irresolubilmente ambivalente, riconducibile a contesti definiti e tuttavia comprensibile, e ancora coinvolgente, per il lettore contemporaneo.

Autore

Silvana Miceli, professore di Etnoantropologia nella Facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università di Palermo, si è soprattutto occupata di letterature e pratiche simboliche e di problemi teoricometodologici dell'antropologia. Con questa casa editrice ha pubblicato uno studio sul trickster, enigmatico personaggio presente nella mitologia di molti popoli (Il demiurgo trasgressivo, 1984, 2000) e un'ampia opera che rivisita le basi teoriche della semiotica della cultura (In nome del segno, 1982, 2005).

Altri titoli in catalogo

Suggerimenti

Chi ha consultato la pagina di questo libro ha guardato anche:

X

Suggerisci il libro ad un amico

Caro lettore, inserisci i tuoi dati e quelli di una persona alla quale desideri inviare questa segnalazione. Puoi inoltre aggiungere un messaggio per personalizzare la e-mail.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy

X

Inviaci la tua recensione

Caro lettore, se desideri puoi inviarci la tua recensione di questo libro e condividerla con altri lettori.
I contenuti inseriti in questa pagina saranno pubblicati sul sito nei prossimi giorni, previa valutazione dell'editore.

Massimo 1800 caratteri

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy

X

Scrivi all’autore

Cari lettori, se volete scrivere ad uno dei nostri autori saremo lieti di inoltrare le vostre lettere.
Tuttavia, vi ricordiamo che non possiamo assicurarvi una risposta.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy