La fiaba d’amore dei principi russi Pietro e Fevronjia

La fiaba d’amore dei principi russi Pietro e Fevronjia

Lingua originale: russo
Titolo originale: Povest' ot žitija svjatych novych čjudotvorec muromskich, blagovernago i prepodobnago i dostochvalnago knjazja Petra, narečennago vo inočeskom činu Davida, i suprugi ego, blagovernyja i prepodobnyja i dostochvalnyja knjagini Fevronii, narečennyja vo inočeskom činu Eufrosinii
A cura di Alda Giambelluca Kossova

Una fiaba, dalla raffinatezza formale della favolistica russa, in cui la struttura del racconto di meraviglie si intreccia col soprannaturale cristiano.

La Narrazione dalla vita dei nuovi santi taumaturghi di Murom, il principe Pietro e la sua sposa principessa Fevronija di incerta datazione e anonimo autore, e di origine schiettamente folklorica, fu copiata nella prima versione colta a noi giunta, e in piena fedeltà con quanto udito, da un religioso russo della metà del Cinquecento (il quale forse vi aggiunse la Prefazione e la Lauda finale). Da allora è stata ritrasmessa in circa quattrocento manoscritti, sino all'Ottocento, in quel travaso dall'orale alla scrittura e di nuovo all'orale proprio dei testi leggendari e favolosi. Non è una agiografia (tanto da non essere inserita nelle canoniche Vite dei santi); è una fiaba, dalla raffinatezza formale della favolistica russa, in cui la struttura del racconto di meraviglie si intreccia col soprannaturale cristiano.

Autori

Suggerimenti

Chi ha consultato la pagina di questo libro ha guardato anche:

X

Suggerisci il libro ad un amico

Caro lettore, inserisci i tuoi dati e quelli di una persona alla quale desideri inviare questa segnalazione. Puoi inoltre aggiungere un messaggio per personalizzare la e-mail.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy

X

Inviaci la tua recensione

Caro lettore, se desideri puoi inviarci la tua recensione di questo libro e condividerla con altri lettori.
I contenuti inseriti in questa pagina saranno pubblicati sul sito nei prossimi giorni, previa valutazione dell'editore.

Massimo 1800 caratteri

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy

X

Scrivi all’autore

Cari lettori, se volete scrivere ad uno dei nostri autori saremo lieti di inoltrare le vostre lettere.
Tuttavia, vi ricordiamo che non possiamo assicurarvi una risposta.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy