Le figlie del vicario

Le figlie del vicario

Lingua originale: inglese
Traduzione di Cristina Bertea
Titolo originale: Daughters of the Vicar
Introduzione di Guido Almansi

La vicenda parallela di due donne, due sorelle, che rappresentano due universi diversi: l'una quello della mente, l'altra quello del corpo.

David Herbert Lawrence scrisse Le figlie del vicario nel 1914: «un racconto fatto di dettagli» - Guido Almansi nell'Introduzione al volume - la storia «quintessenzialmente lawrenciana» del contrasto psicologico (la via dello spirito, la via del corpo) tra due sorelle in un villaggio di minatori, che si intreccia sullo scontro sociale tra due modi di vedere il mondo.

1994

Il divano n. 86

148 pagine

EAN 9788838910647

Non disponibile

Autore

David Herbert Lawrence (1885-1930) scrittore inglese, visse in Italia, Australia, Messico. Tra le sue opere L'arcobaleno (1915), Donne innamorate (1920), L'amante di Lady Chatterley (1928), esplorando le relazioni tra i sessi e l'influenza che vi esercitano i rapporti di classe e le convenzioni, esprimono il connubio tra simbolismo e realismo psicologico. Notevoli anche le sue raccolte di poesia: Poesie d'amore (1913) e Ultime poesie (1932). Di Lawrence questa casa editrice ha pubblicato La volpe (1991).

Altri titoli in catalogo

X

Suggerisci il libro ad un amico

Caro lettore, inserisci i tuoi dati e quelli di una persona alla quale desideri inviare questa segnalazione. Puoi inoltre aggiungere un messaggio per personalizzare la e-mail.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy

X

Inviaci la tua recensione

Caro lettore, se desideri puoi inviarci la tua recensione di questo libro e condividerla con altri lettori.
I contenuti inseriti in questa pagina saranno pubblicati sul sito nei prossimi giorni, previa valutazione dell'editore.

Massimo 1800 caratteri

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy

X

Scrivi all’autore

Cari lettori, se volete scrivere ad uno dei nostri autori saremo lieti di inoltrare le vostre lettere.
Tuttavia, vi ricordiamo che non possiamo assicurarvi una risposta.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy