Filosofia del matrimonio

Filosofia del matrimonio

Lingua originale: greco antico
A cura di Ludmilla Bianco
In appendice la traduzione latina

Un breve scritto filosofico sul matrimonio nel quale emerge una visione «paritaria» del rapporto coniugale.

Mentre all'uomo si addice il dialogare con altri uomini, della donna - così voleva l'antica ideologia del matrimonio - è proprio il litigio ed ogni tentativo di dialogo è vano, se non nocivo. La novità dei Precetti coniugali è innanzitutto nel contraddire quest'impronta prevalente: la donna esce dall'economia domestica, ed entra nella dialettica coniugale (certo da discente da elevare, comunque da persona capace di educazione). Una visione «paritaria» del rapporto coniugale che dovrà attendere l'Illuminismo per essere ribadita con pari modernità. «Il breve scritto di Plutarco - nota la curatrice del volume, Ludmilla Bianco, nello studio che accompagna il volume, e lo arricchisce di un denso e agile saggio sull'idea di matrimonio - non è puro e semplice elogio dell'amore coniugale, piuttosto un discorso filosofico sul matrimonio. Peraltro un testo brillante, tutto meno che un discorso puramente didattico. Al contrario, adotta modi narrativi, una serie di episodi in forma quasi di novellette esemplari, attraenti».

1995

Il divano n. 99

160 pagine

EAN 9788838911446

Non disponibile

Autore

Di Plutarco questa casa editrice ha pubblicato: Sertorio (1986), Il simposio dei sette sapienti (1989), Anziani e politica (1989), Come distinguere l'adulatore dall'amico (1991).

Altri titoli in catalogo

X

Suggerisci il libro ad un amico

Caro lettore, inserisci i tuoi dati e quelli di una persona alla quale desideri inviare questa segnalazione. Puoi inoltre aggiungere un messaggio per personalizzare la e-mail.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy

X

Inviaci la tua recensione

Caro lettore, se desideri puoi inviarci la tua recensione di questo libro e condividerla con altri lettori.
I contenuti inseriti in questa pagina saranno pubblicati sul sito nei prossimi giorni, previa valutazione dell'editore.

Massimo 1800 caratteri

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy

X

Scrivi all’autore

Cari lettori, se volete scrivere ad uno dei nostri autori saremo lieti di inoltrare le vostre lettere.
Tuttavia, vi ricordiamo che non possiamo assicurarvi una risposta.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy