La follia del mago Merlino

La follia del mago Merlino

Lingua originale: latino
Titolo originale: Vita Merlini
A cura di Alberto Magnani

Dal miscuglio di storia e leggenda, il racconto della follia di Merlino, Uomo Selvaggio che conosce la lingua della Natura.

Geoffrey di Monmouth, magister nell'università di Oxford, è il creatore letterario di Merlino - probabilmente avendo tratto il personaggio (ultimo druido, vescovo cristiano, capo militare?) dal miscuglio di storia e leggenda, scritte e orali, giunto sino alla Inghilterra normanna dal passato celtico. Geoffrey ne precisò i connotati inizialmente nella Historia Regum Britanniae (terminata forse nel 1136), il cui libro VII contiene La profezia di Merlino. E separatamente nel 1148, col poemetto Vita Merlini, qui tradotto in prosa, che lanciò nel mondo la leggenda di Merlino e di Artù. Merlino, che nella Profezia è profeta e guerriero, in questo avventuroso repertorio dell'universo di suggestioni e credenze altomedievali, è ormai mago e folle, Uomo Selvatico che conosce la lingua della Natura.

1993

Il divano n. 58

136 pagine

EAN 9788838909276

Non disponibile

Autore

Chierico gallese e letterato della cerchia di corte del re normanno, Geoffrey di Monmouth scrisse La profezia di Merlino (pubblicata da questa casa editrice nel 1992) come capitolo autonomo nel contesto della sua Historia Regum Britanniae del 1135.

Altri titoli in catalogo

X

Suggerisci il libro ad un amico

Caro lettore, inserisci i tuoi dati e quelli di una persona alla quale desideri inviare questa segnalazione. Puoi inoltre aggiungere un messaggio per personalizzare la e-mail.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy

X

Inviaci la tua recensione

Caro lettore, se desideri puoi inviarci la tua recensione di questo libro e condividerla con altri lettori.
I contenuti inseriti in questa pagina saranno pubblicati sul sito nei prossimi giorni, previa valutazione dell'editore.

Massimo 1800 caratteri

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy

X

Scrivi all’autore

Cari lettori, se volete scrivere ad uno dei nostri autori saremo lieti di inoltrare le vostre lettere.
Tuttavia, vi ricordiamo che non possiamo assicurarvi una risposta.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy