Le forme del tempo. Miti, fiabe, immagini di Italo Calvino

Le forme del tempo. Miti, fiabe, immagini di Italo Calvino

Mito e storia, fiaba e fantasia: tra questi poli la scrittura di Italo Calvino trova la sua dimensione dialettica. Un'analisi su una delle esperienze narrative più dense e complesse del Novecento europeo.

Mito e storia, fiaba e fantasia: tra questi poli la scrittura di Italo Calvino trova la sua dimensione dialettica, ponendosi tra le esperienze narrative più dense e complesse del Novecento europeo. Il modello fiabesco, la percezione di una realtà articolata su più livelli, e soprattutto la rilettura del mito come possibilità di critica del presente, portandone allo scoperto le contraddizioni, concorrono alla composizione di una lingua esemplare, tramite espressivo tra il Libro e il Mondo. Tensione scientifica, enciclopedismo, «catalogo dei destini» e sperimentazione determinano, di volta in volta, la fondazione di uno stile nuovo: ed è su questo terreno che Calvino ricerca le soluzioni, storiche e morali, per comprendere i limiti della ragione, nel suo rapportarsi leopardianamente con la natura. Dall'esordio con Il sentiero dei nidi di ragno (1947), fino a Palomar (1983), si impone al lettore la responsabilità di misurarsi con un percorso variegato quanto compatto, molteplice come le immagini che costringe nello spazio della pagina.

Autore

Roberto Deidier (Roma, 1965), poeta e saggista, insegna nell’Università di Palermo. Autore di numerosi studi sulla modernità letteraria, ha curato opere e carteggi di Penna, Saba, Montale, Manganelli. Tra i suoi volumi: Le regioni della poesia (1996), Dall’alto, da lontano. Scritture dell’adolescenza, della fiaba e dello scorcio nel Novecento italiano (2000) e, con questa casa editrice, Le forme del tempo. Miti, fiabe, immagini di Italo Calvino (2004) e Il lampo e la notte. Per una poetica del moderno (2012). I suoi interventi su Penna sono riuniti nel volume Le parole nascoste (Sellerio 2008). Alla poesia ha dedicato, inoltre, l’antologia La fondazione del moderno. Percorsi della poesia occidentale (Carocci 2001), e lo studio Persefone. Variazioni sul mito (Marsilio 2010).

Altri titoli in catalogo

Suggerimenti

Chi ha consultato la pagina di questo libro ha guardato anche:

X

Suggerisci il libro ad un amico

Caro lettore, inserisci i tuoi dati e quelli di una persona alla quale desideri inviare questa segnalazione. Puoi inoltre aggiungere un messaggio per personalizzare la e-mail.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy

X

Inviaci la tua recensione

Caro lettore, se desideri puoi inviarci la tua recensione di questo libro e condividerla con altri lettori.
I contenuti inseriti in questa pagina saranno pubblicati sul sito nei prossimi giorni, previa valutazione dell'editore.

Massimo 1800 caratteri

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy

X

Scrivi all’autore

Cari lettori, se volete scrivere ad uno dei nostri autori saremo lieti di inoltrare le vostre lettere.
Tuttavia, vi ricordiamo che non possiamo assicurarvi una risposta.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy