Grammatica italiana

Grammatica italiana

Un'essenziale, agile godibile grammatica - un'opera letteraria, sintesi dilettevole di un'altra che Panzini aveva pubblicato anni prima per le scuole.

La pratica val più della grammatica, si diceva una volta, quando la grammatica si studiava. Ma la pratica senza la grammatica? Ecco il punto, ecco la ragione per cui in questa collana che s'intitola alla memoria si dà memoria della grammatica di cui, con effetti visibili nel parlare e nello scrivere, in Italia ci si è smemorati. Essenziale, agile, godibile, questa grammatica - opera letteraria di Alfredo Panzini, pubblicata cinquant'anni fa, si propone come un restauro della memoria grammaticale. E forse è appunto restaurando la grammatica che si può cominciare a restaurare la pratica. Alfredo Panzini, amabile narratore e ancora più amabile linguista e filologo, nacque a Senigallia nel 1863 e morì a Roma nel 1939. In questa grammatica sintetizzò e rese più dilettevole un'altra pubblicata anni prima e destinata alle scuole.

1982

La memoria n. 50

160 pagine

EAN 9788838902123

7ª edizione

Non disponibile

Autore

Alfredo Panzini (Senigallia, 1863-Roma 1939), professore di ginnasio e poi accademico d'Italia, scrisse numerosi romanzi raccolti poi nel volume Sei romanzi fra due secoli (1938) e in quello Romanzi d'ambo i sessi (1941). È autore del Dizionario moderno (1905). Questa casa editrice ha pubblicato anche Grammatica italiana(1982).

Altri titoli in catalogo

Suggerimenti

Chi ha consultato la pagina di questo libro ha guardato anche:

X

Suggerisci il libro ad un amico

Caro lettore, inserisci i tuoi dati e quelli di una persona alla quale desideri inviare questa segnalazione. Puoi inoltre aggiungere un messaggio per personalizzare la e-mail.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy

X

Inviaci la tua recensione

Caro lettore, se desideri puoi inviarci la tua recensione di questo libro e condividerla con altri lettori.
I contenuti inseriti in questa pagina saranno pubblicati sul sito nei prossimi giorni, previa valutazione dell'editore.

Massimo 1800 caratteri

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy

X

Scrivi all’autore

Cari lettori, se volete scrivere ad uno dei nostri autori saremo lieti di inoltrare le vostre lettere.
Tuttavia, vi ricordiamo che non possiamo assicurarvi una risposta.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy