Il grande dizionario di cucina

Il grande dizionario di cucina

Lingua originale: francese
Traduzione di Carlo Carlino, Clara Caruso
Titolo originale: Le grand dictionnaire de cuisine
A cura di Carlo Carlino
2 volumi

«Dumas era un gran mangiatore, così com'era un grande narratore». Un monumento alla grande cucina di Francia: 3.000 ricette che Dumas padre condisce di ricordi, aneddoti, incursioni nella storia.

«Alexandre Dumas era un gran mangiatore, così come era un grande narratore - scrivevano Leconte de Lisle e Anatole France nella nota introduttiva alla pima edizione del 1873 di questo monumento letterario e storico alla civiltà gastronomica di Francia. - Questa natura possente, che Michelet ha opportunamente definito "una forza della natura", produceva molto e spendeva molto. Mai un uomo viaggiò, realizzò, scrisse più di lui; mai più solida ossatura sostenne mente più feconda. Un uomo simile dovette istintivamente pensare a quel che un eccellente scrittore chiama "il sistema di alimentazione necessario alle creature d'élite". Ci si può convincere leggendo i Mémoires di Alexandre Dumas e le Impressions de voyage che egli strinse ben presto un'alleanza con la tavola. I suoi giri in Europa lo familiarizzavano con le preparazioni esotiche. Non c'è da stupirsi che abbia pensato di riunire, a beneficio del pubblico, le nozioni acquisite nel corso di una vita così attiva, brillante e celebrata. Ci pensava da tempo. Quest'idea assunse una forma precisa negli ultimi anni della sua verde vecchiaia. Voglio concludere, diceva spesso, la mia opera letteraria in cinquecento volumi con un libro di cucina. Nel corso dell'anno 1869 scrisse il Grand dictionnaire de cuisine. Il manoscritto fu consegnato al suo editore e amico Alphonse Lemerre, nel mese di marzo 1870». Dumas morì nello stesso anno e il dizionario fu pubblicato postumo.

Autore

Alexandre Dumas (1802-1870) romanziere e drammaturgo francese, scrisse romanzi, per lo più di argomento storico, che ebbero grande successo. Tra gli altri: Il conte di Montecristo(1844-45), I tre moschettieri (1844), Vent'anni dopo (1845). Di Dumas questa casa editrice ha pubblicato: La cappella gotica (1990), La rosa rossa (1998), Un'amazzone (1998), Ascanio (2003), I Cenci (2004), I Borgia (2004), Il grande dizionario di cucina (2004), La marchesa di Ganges (2005), Murat (2005), Maria Stuarda (2006), Il cavaliere di Sainte-Hermine (2008).

Altri titoli in catalogo

Suggerimenti

Chi ha consultato la pagina di questo libro ha guardato anche:

X

Suggerisci il libro ad un amico

Caro lettore, inserisci i tuoi dati e quelli di una persona alla quale desideri inviare questa segnalazione. Puoi inoltre aggiungere un messaggio per personalizzare la e-mail.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy

X

Inviaci la tua recensione

Caro lettore, se desideri puoi inviarci la tua recensione di questo libro e condividerla con altri lettori.
I contenuti inseriti in questa pagina saranno pubblicati sul sito nei prossimi giorni, previa valutazione dell'editore.

Massimo 1800 caratteri

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy

X

Scrivi all’autore

Cari lettori, se volete scrivere ad uno dei nostri autori saremo lieti di inoltrare le vostre lettere.
Tuttavia, vi ricordiamo che non possiamo assicurarvi una risposta.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy