La grande epoca

La grande epoca

Lingua originale: russo
Traduzione di Maria Fabris
Titolo originale: Bol'šaja epocha
A cura di Victor Zaslavsky
Nota di Maria Fabris

Si narra di un complotto, di una oscura persecuzione, in cui la cosa che stupisce di più è la paura del protagonista... la paura di scoprirsi senza peccato in un torvo paradiso.

La grande epoca - che è la tarda età staliniana - narra di un complotto e di una persecuzione oscura di cui il protagonista vede qua e là i segni e cerca nel passato le ragioni. Ma non si capisce, fino alla fine, se il complotto sia in atto, o non sia mai stato, o sia soltanto un pretesto della mente per insinuare una trama di colore in una esistenza plumbea. Ed è emblematico che la paura più persistente non è tanto di vedersi accusato di una colpa senza nome, poiché questa si spegne nelle farse quotidiane di un appartamento in coabitazione. È il suo opposto: la paura di scoprirsi senza peccato in un torvo paradiso. Un timore che forse animava Jampol'skij, scrittore conformista e scrittore di segreta opposizione.

1988

La memoria n. 167

156 pagine

EAN 9788838904660

Non disponibile

Autore

Boris Jampol’skij, nato nel 1912 e morto nel 1972, ebbe una tranquilla vita sovietica, posteriore alle vecchie speranze e precedente alle nuove; e fu scrittore sovietico di fama e privilegio, membro di accademie e associazioni. Nelle sue opere di successo si trovano semmai i tratti della letteratura «della resistenza morale», l'espressione per metafore, parabole, elusioni. Fa eccezione questo romanzo pubblicato dopo la morte e all'estero.

Suggerimenti

Chi ha consultato la pagina di questo libro ha guardato anche:

X

Suggerisci il libro ad un amico

Caro lettore, inserisci i tuoi dati e quelli di una persona alla quale desideri inviare questa segnalazione. Puoi inoltre aggiungere un messaggio per personalizzare la e-mail.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy

X

Inviaci la tua recensione

Caro lettore, se desideri puoi inviarci la tua recensione di questo libro e condividerla con altri lettori.
I contenuti inseriti in questa pagina saranno pubblicati sul sito nei prossimi giorni, previa valutazione dell'editore.

Massimo 1800 caratteri

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy

X

Scrivi all’autore

Cari lettori, se volete scrivere ad uno dei nostri autori saremo lieti di inoltrare le vostre lettere.
Tuttavia, vi ricordiamo che non possiamo assicurarvi una risposta.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy