Guida del cercatore d’oro della California

Guida del cercatore d’oro della California

Lingua originale: inglese
Traduzione di Piera Sestini
Titolo originale: The emigrant's guide to the gold mines
Introduzione di Attilio Brilli

Il resoconto delle vicende personali del fantomatico Simpson, intrecciando dati reali e prospettive di sogno, si fa testimone delle speranze legate al mito della «frontiera americana» .

Con tempestività, lo stesso anno dello scoppiare della febbre dell'oro verso l'El Dorado della California, fu pubblicata a nome Simpson - ma in realtà frutto di elaborazione redazionale dell'editore Joyce & co. di New York, nel 1848 - questa Guida del cercatore d'oro della California. Sappiamo oggi che la corsa all'oro, del resto avviata da una specie di proclama del Presidente, servì più che alle miriadi di avventurosi che vi parteciparono, ai posteri coloni che trovarono il terreno per la stabile colonizzazione preparato. E questa guida, più che essere utile strumento agli immigrati, di cui London racconterà l'improba lotta, è una specie di abile dépliant pubblicitario. «Forse il primo esempio di come si alimenta un mito su scala mondiale»: la definisce Attilio Brilli, che rapidamente racconta, analizzandola, come una nazione allettò, con moderna persuasione, i suoi apripista da tutto il mondo.

Autori

X

Suggerisci il libro ad un amico

Caro lettore, inserisci i tuoi dati e quelli di una persona alla quale desideri inviare questa segnalazione. Puoi inoltre aggiungere un messaggio per personalizzare la e-mail.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy

X

Inviaci la tua recensione

Caro lettore, se desideri puoi inviarci la tua recensione di questo libro e condividerla con altri lettori.
I contenuti inseriti in questa pagina saranno pubblicati sul sito nei prossimi giorni, previa valutazione dell'editore.

Massimo 1800 caratteri

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy

X

Scrivi all’autore

Cari lettori, se volete scrivere ad uno dei nostri autori saremo lieti di inoltrare le vostre lettere.
Tuttavia, vi ricordiamo che non possiamo assicurarvi una risposta.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy