Honorine

Honorine

Traduzione dal francese di Francesco Monciatti
Titolo originale: Honorine
A cura di Pierluigi Pellini

Racconto lungo o romanzo breve, comparso a puntate su «La Presse» nel 1843, Honorine è «uno degli episodi più belli e più moderni della Commedia umana».

«Se i francesi mostrano tanta ripugnanza per i viaggi quanto al contrario gli inglesi li apprezzano, può essere che i francesi e gli inglesi abbiano entrambi ragione. Si trova ovunque qualcosa di migliore dell’Inghilterra, mentre è veramente difficile ritrovare lontano dalla Francia le attrattive della Francia. Le altre nazioni offrono paesaggi meravigliosi, presentano spesso e volentieri un comfort superiore a quello della Francia, che in quest’ambito progredisce assai lentamente. Ma la vita intellettuale, lo scambio delle idee, l’abilità nella conversazione e quell’atticismo così familiare a Parigi; ma quell’improvvisa intuizione di ciò che si pensa e non si dice, quel genio del sottinteso, che costituisce una buona metà della lingua francese, non si incontrano da nessun’altra parte». 

Racconto lungo o romanzo breve, pubblicato da Honoré de Balzac (Tours, 1799-Parigi, 1850) dapprima sul quotidiano popolare «La Presse» e l’anno dopo, nel 1844, in volume, Honorine ha per tema l’immotivata, in apparenza, incompatibilità tra la protagonista e il marito, il «buon» conte Octave. È, scrive il curatore nella Nota finale, «uno degli episodi più belli e più mo derni della Commedia umana», complesso, ambiguo ed enigmatico. «Di certo, uno dei più precoci e memorabili esercizi di critica non solo dell’amore romantico, ma anche del tirannico controllo che la bontà può esercitare su quelle che non si possono definire altrimenti che le sue vittime».

2019

Il divano n. 320

264 pagine

EAN 9788838939266

Autore

Honoré de Balzac (1799-1850), romanziere francese, riunì tutti i suoi romanzi in un'unica opera, Commedia umana, organizzandoli come parti autonome, ma complementari, di un quadro d'insieme che doveva essere «esatta rappresentazione dei costumi della società moderna». L'influsso di Balzac sullo sviluppo della letteratura realista e naturalista è stato grandissimo. Questa casa editrice ha pubblicato Massimilla Doni (1990), Un caso tenebroso (1996), Massime e pensieri di Napoleone (2006), Il parroco di Tours (2006), La signorina Cormon (2015) e Albert Savarus (2017).

Altri titoli in catalogo

Suggerimenti

Chi ha consultato la pagina di questo libro ha guardato anche:

X

Suggerisci il libro ad un amico

Caro lettore, inserisci i tuoi dati e quelli di una persona alla quale desideri inviare questa segnalazione. Puoi inoltre aggiungere un messaggio per personalizzare la e-mail.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy ▽

X

Inviaci la tua recensione

Caro lettore, se desideri puoi inviarci la tua recensione di questo libro e condividerla con altri lettori.
I contenuti inseriti in questa pagina saranno pubblicati sul sito nei prossimi giorni, previa valutazione dell'editore.

Massimo 1800 caratteri

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy ▽

X

Scrivi all’autore

Cari lettori, se volete scrivere ad uno dei nostri autori saremo lieti di inoltrare le vostre lettere.
Tuttavia, vi ricordiamo che non possiamo assicurarvi una risposta.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy ▽