Incontro con Rilke

Incontro con Rilke

Lingua originale: tedesco
Traduzione di Ervino Pocar
Titolo originale: Ein Vormittag beim Buchhäandler
A cura di Antonio Gnoli

Un'ineffabile tensione tra due temperamenti esistenziali diversi trapela dall'incontro tra il poeta Rilke e il filosofo Herr. Una conversazione intensa, che diviene bilancio di vita e di pensiero, mentre intorno aleggia una strana premonizione di morte.

Il titolo originale di questo racconto-memoria di Burckhardt suona Una mattinata in libreria. Incontro con Rilke, è il titolo dato nella traduzione italiana del 1948 di Ervino Pocar. Burckhardt è testimone, e narra, dell'incontro casuale tra il poeta Rilke (in una felice stagione di successo e mondanità, durante l'ultimo soggiorno parigino) e il bibliotecario dell'École Normale Lucien Herr, maestro e filosofo conosciutissimo, di profonda cultura e scarsi scritti, dominato dalla «volontà di non aver successo» (Paul Nizan). Più che le parole, colpisce il testimone l'ineffabile tensione tra due temperamenti esistenziali diversi, nella quale avverte un singolare commiato dalla vita che di lì a poco lascerà entrambi.

Autore

Carl Jacob Burckhardt (Bâle, 1891-Parigi, 1974) fu diplomatico e storico dell'Università di Ginevra, la cui opera più importante è la celebre biografia Richelieu.

Suggerimenti

Chi ha consultato la pagina di questo libro ha guardato anche:

X

Suggerisci il libro ad un amico

Caro lettore, inserisci i tuoi dati e quelli di una persona alla quale desideri inviare questa segnalazione. Puoi inoltre aggiungere un messaggio per personalizzare la e-mail.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy

X

Inviaci la tua recensione

Caro lettore, se desideri puoi inviarci la tua recensione di questo libro e condividerla con altri lettori.
I contenuti inseriti in questa pagina saranno pubblicati sul sito nei prossimi giorni, previa valutazione dell'editore.

Massimo 1800 caratteri

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy

X

Scrivi all’autore

Cari lettori, se volete scrivere ad uno dei nostri autori saremo lieti di inoltrare le vostre lettere.
Tuttavia, vi ricordiamo che non possiamo assicurarvi una risposta.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy