Le isole Aran

Le isole Aran

Lingua originale: inglese
Traduzione di Carlo Linati
Titolo originale: The Aran Islands
Nota di Carlo Linati

Il diario di un viaggio e di un soggiorno, preludio della successiva opera drammatica di Synge.

Nel 1934 Robert Flaherty, uomo di cinema che era rimasto estraneo alla produzione industriale e che aveva collaborato al Tabu di Murnau, realizzava un film documentario avvincente quanto il più drammatico film a soggetto, L'uomo di Aran. Rivisitati in immagini di assoluta purezza e intensità, erano i luoghi e gli uomini che John Millington Synge aveva rappresentato, circa trent'anni prima, in questo libro. Andatoci per consiglio di Yeats, dalla Parigi fine secolo in cui si era stabilito, Synge aveva trovato nelle isole Aran la fonte, reale e visionaria insieme, della sua ispirazione: e questo libro è come il preludio alla sua opera drammatica. Particolare non trascurabile: vi era andato, nelle isole, anche per apprendere il gaelico: una lingua che è un mondo quasi ai confini del mondo. Così, fortuitamente ma non gratuitamente, possiamo fare un cauto riferimento a Borges.

1980

La memoria n. 16

192 pagine

EAN 9788838901782

Non disponibile

Autore

John M. Synge (1871-1909), irlandese, fu autore di drammi in cui folclore e realismo si fondono con un lirismo magico trasfigurante: Cavalcata a mare (1904), Il furfantello dell'Ovest (1907), Deirdre l'addolorata (1910).

Suggerimenti

Chi ha consultato la pagina di questo libro ha guardato anche:

X

Suggerisci il libro ad un amico

Caro lettore, inserisci i tuoi dati e quelli di una persona alla quale desideri inviare questa segnalazione. Puoi inoltre aggiungere un messaggio per personalizzare la e-mail.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy

X

Inviaci la tua recensione

Caro lettore, se desideri puoi inviarci la tua recensione di questo libro e condividerla con altri lettori.
I contenuti inseriti in questa pagina saranno pubblicati sul sito nei prossimi giorni, previa valutazione dell'editore.

Massimo 1800 caratteri

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy

X

Scrivi all’autore

Cari lettori, se volete scrivere ad uno dei nostri autori saremo lieti di inoltrare le vostre lettere.
Tuttavia, vi ricordiamo che non possiamo assicurarvi una risposta.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy