Il lato fragile

Il lato fragile

Saverio Lamanna, il protagonista dei gialli di Gaetano Savatteri così vicini alla cronaca siciliana, intuisce una verità inconfessabile (nel senso più proprio del termine) durante un convegno antimafia. Da Vacanze in giallo, pubblicato nella collana «La memoria» nel 2014, il racconto Il lato fragile di Gaetano Savatteri in versione ebook.

Con Il lato fragile fa il suo esordio un nuovo personaggio inventato da Gaetano Savatteri, Saverio Lamanna, giornalista siciliano fuori dal coro e fuori dal ruolo, in seguito al licenziamento in tronco dall’incarico di portavoce di un sottosegretario. Dal Viminale dritto in Sicilia, si stabilisce a Màkari nella casa di vacanze della famiglia in attesa di un nuovo lavoro. Peppe Piccionello gli consegna le chiavi di casa e sempre lui lo aiuta a rimetterla in sesto.
Tra un lavoretto a casa e una notte d’amore con Suleima, la bella del Nord che nel periodo estivo lavora nell’albergo ristorante sul mare di Marilù, Saverio preferirebbe continuare le sue lente giornate nella borgata e invece un po’ controvoglia accetta l’invito a partecipare a Palermo ad un convegno antimafia che si svolge in un convento a Piazza Marina. «Palermo. Tir incolonnati sulla circonvallazione. L’autobus congelato nel traffico. Palermo. Forse dovrei andare a trovare papà. I clacson al semaforo appena diventa verde. Il venditore di pane e panelle. Palermo. Poi uno si chiede come si fa a viverci. Il mulunaro a un euro a fetta bella agghiacciata. Il bus 806 scoperto con le ragazze in pareo che vanno a Mondello. Palermo. Poi uno si chiede come si fa ad andarsene via».
C’è tensione al convegno per l’intervento di Simone Triassi, un paladino dell’antimafia che rischia di creare scompiglio tra i moderati; e le cose precipitano quando, all’indomani della prima giornata, Triassi viene trovato morto nella sua stanza. Tutti sospettati i partecipanti ma spetta proprio a Lamanna l’intuizione di una verità inconfessabile. E così un po’ per caso un po’ per fiuto da segugio di razza nasce un nuovo detective che ce ne farà vedere delle belle.

 

2016

Corti n. 25

74 pagine

EAN 9788838935985

Formato e-book: epub

Protezione e-book: acs4

Autore

Gaetano Savatteri (Milano, 1964), cresciuto in Sicilia, vive e lavora a Roma. Con questa casa editrice ha pubblicato: La congiura dei loquaci (2000, 2017) La ferita di Vishinskij (2003), Gli uomini che non si voltano (2006), Uno per tutti (2008), La volata di Calò (2008) e La fabbrica delle stelle (2016).

Altri titoli in catalogo

Suggerimenti

Chi ha consultato la pagina di questo libro ha guardato anche:

X

Suggerisci il libro ad un amico

Caro lettore, inserisci i tuoi dati e quelli di una persona alla quale desideri inviare questa segnalazione. Puoi inoltre aggiungere un messaggio per personalizzare la e-mail.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy

X

Inviaci la tua recensione

Caro lettore, se desideri puoi inviarci la tua recensione di questo libro e condividerla con altri lettori.
I contenuti inseriti in questa pagina saranno pubblicati sul sito nei prossimi giorni, previa valutazione dell'editore.

Massimo 1800 caratteri

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy

X

Scrivi all’autore

Cari lettori, se volete scrivere ad uno dei nostri autori saremo lieti di inoltrare le vostre lettere.
Tuttavia, vi ricordiamo che non possiamo assicurarvi una risposta.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy