Il libro di Giobbe

Il libro di Giobbe

A cura di Remo Ceserani
Nota di Moshe Greenberg

Il libro di Giobbe - una delle immagini più forti della cultura occidentale, che impronta di sé le opere letterarie più svariate dal Re Lear di Shakespeare, al Processo di Kafka: a rappresentare di volta in volta il giusto inspiegabilmente perseguitato dal destino, l'uomo paziente di fronte alla potenza divina, l'uomo obbediente che non mette in questione il disegno ineffabile o, più laicamente, la condizione angosciosa di impotenza di fronte alla trama sconosciuta del tempo - nella versione qui presentata è tratto dalla traduzione interconfessionale in lingua corrente della Bibbia, «Parola del Signore», del 1985. Collocato in questa collana, esso è interpretato come il primo racconto processuale della storia dell'umanità: un uomo risponde al tribunale di Dio a cercare e comprendere la sua colpa, prima di giustificarsene. E, in questo senso, è assunto come prefigurazione o archetipo del dramma etico che in sé ogni processo inscena. Il saggio del biblista Moshe Greenberg, che chiude il volume, studia il racconto del vecchio testamento da un punto di vista inusuale, dalla prospettiva della narratologia, come un qualunque testo letterario.

2000

Il gioco delle parti. Romanzi giudiziari n. 12

152 pagine

EAN 9788838916397

Autori

Suggerimenti

Chi ha consultato la pagina di questo libro ha guardato anche:

X

Suggerisci il libro ad un amico

Caro lettore, inserisci i tuoi dati e quelli di una persona alla quale desideri inviare questa segnalazione. Puoi inoltre aggiungere un messaggio per personalizzare la e-mail.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy

X

Inviaci la tua recensione

Caro lettore, se desideri puoi inviarci la tua recensione di questo libro e condividerla con altri lettori.
I contenuti inseriti in questa pagina saranno pubblicati sul sito nei prossimi giorni, previa valutazione dell'editore.

Massimo 1800 caratteri

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy

X

Scrivi all’autore

Cari lettori, se volete scrivere ad uno dei nostri autori saremo lieti di inoltrare le vostre lettere.
Tuttavia, vi ricordiamo che non possiamo assicurarvi una risposta.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy