Lokis

Lokis

Lingua originale: francese
Traduzione di Anna Zanetello
Titolo originale: Lokis. Le manuscrit du professeur Wittembach
Nota di Anna Zanetello

Uno splendido racconto nero dell'autore di Carmen.

Nella mostra dei «fatti diversi» che si è avuta l'anno scorso a Parigi, tra le cronache di elucubrate forme di suicidio una particolarmente colpiva: di una ragazza che aveva scelto di farsi dilaniare da un orso. La tavola con cui un settimanale dell'epoca aveva illustrato il fatto (sul tipo di quelle della Domenica del Corriere), a giusta ragione della sensazionalità della mostra, era stata riprodotta sulla copertina del catalogo. Tra questo racconto di Mérimée e il «fatto diverso» (cioè di cronaca) non corrono molti anni. La fantasia ha raggiunto la realtà: e con la stessa ambiguità, si direbbe. Sarebbe accaduto il fatto di cronaca se Mérimée non avesse scritto Lokis?

1983

La memoria n. 69

96 pagine

EAN 9788838902314

Non disponibile

Autore

Prosper Mérimée (1803-1870) amico di Stendhal e, durante il suo soggiorno spagnolo, amico dei genitori di Eugenia de Montijo, futura moglie di Napoleone III, scrisse romanzi e novelle di argomento esotico, fantastico, talvolta perfino «nero». Tra le sue opere: Cronaca del regno di Carlo IX (1832), Le anime del purgatorio (1834), Carmen (1845, alla cui fama contribuì l'omonima opera musicale di G. Bizet) e, pubblicati da questa casa editrice, H.B.(1984) e Lettere a una sconosciuta (2001).

Altri titoli in catalogo

Suggerimenti

Chi ha consultato la pagina di questo libro ha guardato anche:

X

Suggerisci il libro ad un amico

Caro lettore, inserisci i tuoi dati e quelli di una persona alla quale desideri inviare questa segnalazione. Puoi inoltre aggiungere un messaggio per personalizzare la e-mail.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy

X

Inviaci la tua recensione

Caro lettore, se desideri puoi inviarci la tua recensione di questo libro e condividerla con altri lettori.
I contenuti inseriti in questa pagina saranno pubblicati sul sito nei prossimi giorni, previa valutazione dell'editore.

Massimo 1800 caratteri

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy

X

Scrivi all’autore

Cari lettori, se volete scrivere ad uno dei nostri autori saremo lieti di inoltrare le vostre lettere.
Tuttavia, vi ricordiamo che non possiamo assicurarvi una risposta.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy