Lorenza e il commissario

Lorenza e il commissario

Lorenza, squillo d’alto bordo, viene convocata d’urgenza dalla polizia di Palermo. Un ricco avvocato suo cliente è stato ucciso con un colpo di pistola. Da testimone a principale sospettata, trova sostegno nel commissario Paternò.

Lorenza è una squillo d’alto bordo. Vive a Roma come una specie di dandy al femminile. Ma viene spesso nella natia Palermo per incontrare qualcuno dei suoi riservati e selezionati clienti, e forse anche, svagata cultrice di colte malinconie, per riepilogare le tracce della sua infanzia borghese. Dietro l’ultimo messaggio, che la chiama di notte in piazza Rivoluzione, sotto la statua del Genio, trova il cadavere del prossimo appuntamento: un ricco avvocato, ben inserito. Un omicidio nel giro della cocaina: Lorenza sembra una testimone di routine. Invece qualcosa le precipita addosso, e un vortice di persecuzione l’avvolge: il magistrato dalle delicate frequentazioni, personaggi troppo accorti per non essere esperti istituzionali di complotti, e soprattutto un killer che le semina dietro cadaveri come se cacciasse i suoi cacciatori. E la fuga diventa di necessità un’inchiesta, perché la sola via di scampo resta la verità. L’aiuta l’unica persona che vuole crederle, il commissario Paternò. Enigmaticamente la pista principale sembra connessa all’eredità del nonno, un cofanetto, una collana preziosa dono di un soldato irlandese e un diario di prigionia: «Mi ha raccontato della sua terra, degli elfi, del pozzo di San Patrizio». Ma ogni cosa, ogni transitoria certezza nell’indagine, per la coppia che cerca, muta come nel principio di indeterminazione di Heisenberg: le particelle cambiano il loro stato quando sono osservate, quasi non possedessero una realtà determinata. E a Lorenza e Paternò non rimane che tuffarsi nel passato.

2006

La memoria n. 687

240 pagine

EAN 9788838921513

8ª edizione

Formato e-book: epub

Protezione e-book: acs4

Autore

Davide Camarrone (Palermo, 1966) è giornalista della Rai a Palermo, e autore di romanzi, testi teatrali e saggi. Ha scritto il soggetto e la sceneggiatura di «Ce ne ricorderemo di questo pianeta», un docudrama dedicato a Leonardo Sciascia. Con questa casa editrice ha pubblicato Lorenza e il commissario (2006), Questo è un uomo (2009), I Maestri di Gibellina (2011), L'ultima indagine del Commissario (2013) e Lampaduza (2014).

Altri titoli in catalogo

Suggerimenti

Chi ha consultato la pagina di questo libro ha guardato anche:

X

Suggerisci il libro ad un amico

Caro lettore, inserisci i tuoi dati e quelli di una persona alla quale desideri inviare questa segnalazione. Puoi inoltre aggiungere un messaggio per personalizzare la e-mail.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy

X

Inviaci la tua recensione

Caro lettore, se desideri puoi inviarci la tua recensione di questo libro e condividerla con altri lettori.
I contenuti inseriti in questa pagina saranno pubblicati sul sito nei prossimi giorni, previa valutazione dell'editore.

Massimo 1800 caratteri

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy

X

Scrivi all’autore

Cari lettori, se volete scrivere ad uno dei nostri autori saremo lieti di inoltrare le vostre lettere.
Tuttavia, vi ricordiamo che non possiamo assicurarvi una risposta.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy