Lupa di mare

Lupa di mare

Un attentato nel ricco mondo dell’industria vinicola siciliana: Baiamonte, steso sulla sdraio, indaga per noia. Da Ferragosto in giallo, pubblicato nella collana «La memoria» nel 2013, il racconto Lupa di mare in versione ebook.

«Brr… che freddo, pare un bagno scozzese. Ma dove mi portasti? E dire che là in capo c’è l’Africa… Ora capisco perché qua siamo sempre quattro gatti… Ci doveva essere qualche trucco…». È Ferragosto e l’elettrotecnico Enzo Baiamonte, anche se per pochi giorni, si concede una vacanza insieme alla sua Rosa lontano dal recinto rassicurante del quartiere Zisa di Palermo, dai suoi vicini, i suoi amici, i suoi negozianti. Lontano ma non troppo, sempre in Sicilia si trova Menfi, ma «Il fatto è che qui siamo sul versante meridionale della Sicilia, e le cose sono tutte al contrario», il mare è a sud e guarda verso i pirati. Per un palermitano come Enzo abituato «da sempre a fissare il mare come una stella polare, messo lì a indicare il Nord», si tratta certo di un drastico cambio di prospettiva. E come se non bastasse, mentre prova a godersi mare e spiaggia, arriva, spaventosa e leggendaria, la «Lupa», «un’immensa onda d’aria che procedeva, a velocità, dal largo verso la riva, come un buco nero pronto a inghiottire tutto… Un minishow dell’Apocalisse», accompagnata, tra l’altro, dal fragore di due esplosioni. Due mine, secondo il maresciallo subito intervenuto, imprigionate sul fondale marino dai tempi della seconda guerra mondiale, che per sfortunata coincidenza, tra mareggiata del giorno prima e «Lupa», esplodono causando addirittura due vittime, due cani randagi che passavano sulla riva in quel momento.
«Baiamonte ebbe la certezza di essere finito davvero dall’altra parte del mondo». Ma alle coincidenze lui, segugio di razza, non crede affatto. E così il tanto sospirato caso su cui indagare arriva anche a Ferragosto!

2016

Corti n. 24

47 pagine

Formato e-book: epub

Protezione e-book: acs4

Autore

Gian Mauro Costa è nato e vive a Palermo, dove lavora. Giornalista de «L’Ora» e adesso della Rai, ha pubblicato con Sellerio Yesterday (2001), Il libro di legno (finalista al Premio Scerbanenco 2010), primo romanzo con protagonista Enzo Baiamonte, cui sono seguiti Festa di piazza (2012) e L'ultima scommessa (2014).

Altri titoli in catalogo

Suggerimenti

Chi ha consultato la pagina di questo libro ha guardato anche:

X

Suggerisci il libro ad un amico

Caro lettore, inserisci i tuoi dati e quelli di una persona alla quale desideri inviare questa segnalazione. Puoi inoltre aggiungere un messaggio per personalizzare la e-mail.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy

X

Inviaci la tua recensione

Caro lettore, se desideri puoi inviarci la tua recensione di questo libro e condividerla con altri lettori.
I contenuti inseriti in questa pagina saranno pubblicati sul sito nei prossimi giorni, previa valutazione dell'editore.

Massimo 1800 caratteri

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy

X

Scrivi all’autore

Cari lettori, se volete scrivere ad uno dei nostri autori saremo lieti di inoltrare le vostre lettere.
Tuttavia, vi ricordiamo che non possiamo assicurarvi una risposta.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy