Il mantello di Casanova

Il mantello di Casanova

Tradotto in: Germania Kirsch & Jackob Verlag

Il candido Pietro Juvara di Casalecchio attraversa lo spirito dei suoi tempi protetto da un fastoso mantello donatogli da Casanova.

Probabilmente l'autore di questo libro, il settecentista Giuseppe Scaraffia, pensa che un secolo come il suo Settecento vada anche, garbatamente, preso in giro (del resto i Voltaire, i Montesquieu, i Boswell, gli Swift, non facevano dell'ironia e della mistificazione l'arma più acuta per pungolare i loro tempi?). Forse perché quel secolo, appena entrato nel tempo della modernità, ne è ancora fresco, eccessivo, forse goffo, sbalordito, e sbalordito dei suoi stessi «eccessi»: l'idea di giustizia, il progresso, un nuovo concetto d'avventura, il materialismo meccanicistico, l'homme machine, gli automi, i liberi costumi, l'eguaglianza. Per questi eccessi e con i loro attori protetto da un fastoso mantello donatogli da Casanova, viaggia il candido Pietro Juvara di Casalecchio. E le sue molte avventure hanno un effetto di ironica leggerezza, settecentesca appunto.

Autore

Giuseppe Scaraffia, nato a Torino, vive a Roma, dove insegna Letteratura francese nell’università La Sapienza. Collabora al «Sole-24 Ore» e ha pubblicato numerosi libri tra cui, con questa casa editrice, La donna fatale (1987), Infanzia (1987, 2013), Il mantello di Casanova (1989), Torri d’avorio (1994), Miti minori (1995), Il bel tenebroso (1999), Gli ultimi dandies (2002), Dizionario del dandy (2007), I piaceri dei grandi (2012) e Il demone della frivolezza (2016).

Altri titoli in catalogo

Suggerimenti

Chi ha consultato la pagina di questo libro ha guardato anche:

X

Suggerisci il libro ad un amico

Caro lettore, inserisci i tuoi dati e quelli di una persona alla quale desideri inviare questa segnalazione. Puoi inoltre aggiungere un messaggio per personalizzare la e-mail.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy

X

Inviaci la tua recensione

Caro lettore, se desideri puoi inviarci la tua recensione di questo libro e condividerla con altri lettori.
I contenuti inseriti in questa pagina saranno pubblicati sul sito nei prossimi giorni, previa valutazione dell'editore.

Massimo 1800 caratteri

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy

X

Scrivi all’autore

Cari lettori, se volete scrivere ad uno dei nostri autori saremo lieti di inoltrare le vostre lettere.
Tuttavia, vi ricordiamo che non possiamo assicurarvi una risposta.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy