Massimilla Doni

Massimilla Doni

Lingua originale: francese
Titolo originale: Massimilla Doni
A cura di Giandonato Crico

L'eroina Massimilla Doni è protagonista di questa storia d'amore di ambientazione italiana e veneziana in particolare.

Massimilla Doni - storia d'amore di ambientazione italiana, veneziana in particolare - ha una genesi lunga e complessa. Balzac vi attende dal suo ritorno dal viaggio in Italia, nel maggio del 1837, avendo assorbito soprattutto stili di vita, di conversazione, abitudini mondane; e nello stesso anno ne stende una versione. Nel 1839 compare la novella completa che infine troverà collocazione definitiva nel 1846 tra gli Etudes philosophiques (XV volume dell'edizione Furne della Comédie Humaine) che Balzac dedica al tema del trionfo del pensiero sulla materia.

1990

Il divano n. 18

184 pagine

EAN 9788838906602

Non disponibile

Autore

Honoré de Balzac (1799-1850), romanziere francese, riunì tutti i suoi romanzi in un'unica opera, Commedia umana, organizzandoli come parti autonome, ma complementari, di un quadro d'insieme che doveva essere «esatta rappresentazione dei costumi della società moderna». L'influsso di Balzac sullo sviluppo della letteratura realista e naturalista è stato grandissimo. Questa casa editrice ha pubblicato Massimilla Doni (1990), Un caso tenebroso (1996), Massime e pensieri di Napoleone (2006), Il parroco di Tours (2006), La signorina Cormon (2015) e Albert Savarus (2017).

Altri titoli in catalogo

Suggerimenti

Chi ha consultato la pagina di questo libro ha guardato anche:

X

Suggerisci il libro ad un amico

Caro lettore, inserisci i tuoi dati e quelli di una persona alla quale desideri inviare questa segnalazione. Puoi inoltre aggiungere un messaggio per personalizzare la e-mail.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy

X

Inviaci la tua recensione

Caro lettore, se desideri puoi inviarci la tua recensione di questo libro e condividerla con altri lettori.
I contenuti inseriti in questa pagina saranno pubblicati sul sito nei prossimi giorni, previa valutazione dell'editore.

Massimo 1800 caratteri

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy

X

Scrivi all’autore

Cari lettori, se volete scrivere ad uno dei nostri autori saremo lieti di inoltrare le vostre lettere.
Tuttavia, vi ricordiamo che non possiamo assicurarvi una risposta.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy