Memoria

Memoria

Il testo della memoria consegnata da Adriano Sofri alla Corte d'Assise del Tribunale di Milano prima che si ritirasse in camera di consiglio per pronunciare la sua sentenza, il 27 aprile 1990. Sei giorni dopo, il 2 maggio, la Corte è tornata fuori e ha letto la sua condanna.

All'inizio questo non era un libro. È il testo della memoria consegnata da Adriano Sofri alla Corte d'Assise del Tribunale di Milano prima che si ritirasse in camera di consiglio per pronunciare la sua sentenza, il 27 aprile 1990. Sei giorni dopo, il 2 maggio, la Corte è tornata fuori e ha letto la sua condanna. Un destino di cose rovesciate ha dunque portato queste pagine fin qui. Sono state scritte, negli ultimi giorni di un lungo e penoso processo, come una memoria difensiva, e si rifugiano ora in una collana che si ispira fin dal titolo alla difesa della memoria. Scritte da un imputato alla vigilia di una sentenza che aveva deciso dall'inizio di ritenere senza appello, fanno ora un laterale ricorso al normale giudizio di normali lettori. Nella loro geografia alla rovescia vanno dal palazzo di giustizia di Milano a un'edizione palermitana.

Autore

Adriano Sofri è nato a Trieste nel 1942. Con questa casa editrice ha pubblicato: Memoria (1990), L’ombra di Moro (1991), Le prigioni degli altri (1993), Il nodo e il chiodo (1995), Lo specchio di Sarajevo (1997), Piccola posta (1999), Chi è il mio prossimo (2007), Contro Giuliano. Noi uomini, le donne e l’aborto (2008), La notte che Pinelli (2009), Machiavelli, Tupac e la Principessa (2013) e Reagì Mauro Rostagno sorridendo (2014).

Altri titoli in catalogo

Suggerimenti

Chi ha consultato la pagina di questo libro ha guardato anche:

X

Suggerisci il libro ad un amico

Caro lettore, inserisci i tuoi dati e quelli di una persona alla quale desideri inviare questa segnalazione. Puoi inoltre aggiungere un messaggio per personalizzare la e-mail.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy

X

Inviaci la tua recensione

Caro lettore, se desideri puoi inviarci la tua recensione di questo libro e condividerla con altri lettori.
I contenuti inseriti in questa pagina saranno pubblicati sul sito nei prossimi giorni, previa valutazione dell'editore.

Massimo 1800 caratteri

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy

X

Scrivi all’autore

Cari lettori, se volete scrivere ad uno dei nostri autori saremo lieti di inoltrare le vostre lettere.
Tuttavia, vi ricordiamo che non possiamo assicurarvi una risposta.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy