Noia, politica e noia della politica

Noia, politica e noia della politica

Introduzione di Pierluigi Celli

Una riflessione filosofica, letteraria, ma soprattutto politica sulla noia attraverso una divagante esplorazione ricca di spiriti che implica un’ironica esortazione per il lettore.

«La noia è un vento caldo, umido e appiccicoso. Soffia dal nostro sud, o magari dal nostro sud-est – come lo scirocco. Evoca pigrizia, rassegnazione, un’indole a non fare e neppure a troppo pensare. Allude al senso dell’inutilità. Procede per ripetizioni, per assonanze col passato. Stride con la modernità, con il cambiamento: quei valori che la retorica del nostro tempo celebra come fondamentali.
«Un vento calmo e monotono, se così si può dire. Tutt’altro che impetuoso. Dal quale siamo solo blandamente disturbati di tanto in tanto. E dal quale peraltro abbiamo cercato di ripararci facendo ricorso alle illusioni della fantasia, alle strategie della rimozione e all’esercizio della pazienza».


La noia oggi è intollerabile, impresentabile e inconfessabile. I due presupposti che la giustificavano sono stati esiliati dalla vita sociale: il tempo come attesa; il pensiero contemplativo, non operativo. E invece Marco Follini ne fa il tema di un discours di stampo settecentesco, di una divagante esplorazione ricca di spiriti che implica un’ironica esortazione per il lettore. Di questa passione dell’anima, classifica i tipi diversi, analizza connessioni e componenti, cerca le testimonianze nella letteratura e nella storia, descrive l’universo delle tipiche relazioni umane cui la noia dava spazio. E segue la parabola della noia nella politica. Una volta l’uomo politico non temeva di apparire noioso, mentre oggi la noia è il suo spauracchio. E questo mentre il discorso politico si conforma, si svuota di senso, di realtà.

2017

Il divano n. 308

208 pagine

EAN 9788838936340

Formato e-book: epub

Protezione e-book: acs4

Autore

Marco Follini, scrittore, uomo politico, dirigente culturale, per Sellerio ha scritto La volpe e il leone. Etica e politica nell'Italia che cambia (2008) e Noia, politica e noia della politica (2017). 

Altri titoli in catalogo

Suggerimenti

Chi ha consultato la pagina di questo libro ha guardato anche:

X

Suggerisci il libro ad un amico

Caro lettore, inserisci i tuoi dati e quelli di una persona alla quale desideri inviare questa segnalazione. Puoi inoltre aggiungere un messaggio per personalizzare la e-mail.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy

X

Inviaci la tua recensione

Caro lettore, se desideri puoi inviarci la tua recensione di questo libro e condividerla con altri lettori.
I contenuti inseriti in questa pagina saranno pubblicati sul sito nei prossimi giorni, previa valutazione dell'editore.

Massimo 1800 caratteri

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy

X

Scrivi all’autore

Cari lettori, se volete scrivere ad uno dei nostri autori saremo lieti di inoltrare le vostre lettere.
Tuttavia, vi ricordiamo che non possiamo assicurarvi una risposta.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy