Nuovi casi per l'avvocato Rumpole

Nuovi casi per l'avvocato Rumpole

Lingua originale: inglese
Traduzione di Maria Delogu
Titolo originale: The Trials of Rumpole

Horace Rumpole, avvocato inglese brillante, pungente, dotato di acume straordinario, è alle prese con nuovi casi giudiziari: sei racconti gialli ricchi di humour, dove il mistero e l’intrigo si mescolano abilmente con il comico.

I casi di Horace Rumpole, avvocato all’Old Bailey, il tribunale dell’alta corte londinese, appartengono al genere dei romanzi giudiziari, con tutta l’avventura della peripezia processuale, unita con la suspence della sentenza pendente in capo a un innocente e senza risparmiare il divertimento del gioco di ruolo con le tecniche e astuzie della professione legale. Ma l’avvocato, anzi il barrister nel gergo giuridico inglese, nato dalla penna di un autentico barrister di successo, non ha niente dello stile proprio dei legal thriller di stampo americano a cui siamo più abituati: e non è detto che non sia questa originalità la ragione del grande successo nel vecchio Commonwealth. A Rumpole mancano il moralismo e il decisionismo; preferisce prendersi meno sul serio; le sue conclusioni, non prive di brillantezza, riflettono più che una giustizia trionfante e vendicativa, l’amarezza quasi complice per le debolezze umane. Per cui, questi racconti lunghi, rimandano a una linea di poliziesco a impianto comico-realistico derivante da Dickens e dal Padre Brown di Chesterton. E se si va all’occasione da cui è nata la lunga serie di Rumpole – originariamente una pièce teatrale seguita con grande successo in televisione – si spiega la loro stretta rassomiglianza, per andamento e stile, con la commedia giallocomica, in cui lo spazio è equamente diviso tra un mistero da risolvere – e la circostanza che sia spesso quotidiano e vicino alla vita reale non lo rende meno enigmatico –, uno scenario di situazioni comiche ricorrenti e una cura drammaturgica per i dialoghi in cui scorre il fiume ininterrotto di un humour feroce accentuatamente inglese.

2007

La memoria n. 710

340 pagine

EAN 9788838921896

Non disponibile

Autore

John Mortimer (1923) di professione avvocato e di una famiglia di avvocati, è il più famoso scrittore inglese di storie giudiziarie. Ha scritto anche commedie, sceneggiature televisive, romanzi e racconti. Della serie poliziesca dell’avvocato Rumpole, di grande successo e soggetto di una fortunata riduzione televisiva, questa casa editrice ha pubblicato Avventure di un avvocato (1999, 2003).

Altri titoli in catalogo

Suggerimenti

Chi ha consultato la pagina di questo libro ha guardato anche:

X

Suggerisci il libro ad un amico

Caro lettore, inserisci i tuoi dati e quelli di una persona alla quale desideri inviare questa segnalazione. Puoi inoltre aggiungere un messaggio per personalizzare la e-mail.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy

X

Inviaci la tua recensione

Caro lettore, se desideri puoi inviarci la tua recensione di questo libro e condividerla con altri lettori.
I contenuti inseriti in questa pagina saranno pubblicati sul sito nei prossimi giorni, previa valutazione dell'editore.

Massimo 1800 caratteri

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy

X

Scrivi all’autore

Cari lettori, se volete scrivere ad uno dei nostri autori saremo lieti di inoltrare le vostre lettere.
Tuttavia, vi ricordiamo che non possiamo assicurarvi una risposta.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy