Pagani e cristiani nell'Africa nera

Pagani e cristiani nell'Africa nera

La problematica del contatto religioso tra Occidente e civiltà africana, letta attraverso la doppia prospettiva storica ed etnografica.

L'identità dell'Occidente, la vocazione universalistica della sua cultura, si sono modellati nello scontro originario, la differenza e la contesa tra paganesimo e cristianesimo. Non stupisce, quindi, che una simile dinamica storica e mentale si riproduca nell'Africa nera di oggi, teatro di un nuovo epocale contatto religioso tra l'Occidente e la civiltà africana. La cui scena è presentata in questo libro attraverso due prospettive complementari: storica ed etnografica. Nella prima parte, si passano in breve rassegna alcuni scritti degli antropologi occidentali e dei teologi africani, nell'intento di fare emergere i nessi tra la valutazione delle morfologie religiose e la storia del loro contatto. Nella seconda parte, si espongono i risultati di ricerche sul campo e si documentano, a partire dai riti che scandiscono la vita individuale e collettiva, le dinamiche simboliche attraverso cui una società tradizionale africana tenta di concepirsi e tramandarsi nella sua continuità, ma in presenza di logiche religiose concorrenti e contigue. Questo lavoro si fa carico della divaricazione tra la consuetudine etnologica (che seleziona per sua natura la differenza) e la scena del vissuto a cui essa si dedica, dominata dai dinamismi della sintesi e del sincretismo, nella coscienza che ogni intenzione etnologica è insieme documento della società a cui si è votata e della società in cui è nata.

Autore

Valerio Petrarca (Napoli, 1956) insegna Antropologia culturale nell'Università di Napoli «Federico II». Le sue ricerche riguardano la storia delle tradizioni popolari in area mediterranea e i dinamismi sociali e religiosi dell'Africa nera contemporanea. È stato borsista dell'Istituto Italiano per gli Studi Storici «B. Croce» e ha insegnato nell'Università dell'Aquila dal 1989 al 2005. Tra le sue opere: Demologia e scienze umane (Napoli 1985); Le tentazioni e altri saggi di antropologia (Roma 1990); Messia nero. Stregoneria, cristianesimo e religioni tradizionali in Costa d'Avorio (Roma 2000), lavoro accresciuto e aggiornato per l'edizione francese Un prophète noir en Côte d'Ivoire. Con questa casa editrice ha pubblicato Di Santa Rosalia Vergine Palermitana (1988) e Pagani e cristiani nell'Africa nera (2000).

Altri titoli in catalogo

Suggerimenti

Chi ha consultato la pagina di questo libro ha guardato anche:

X

Suggerisci il libro ad un amico

Caro lettore, inserisci i tuoi dati e quelli di una persona alla quale desideri inviare questa segnalazione. Puoi inoltre aggiungere un messaggio per personalizzare la e-mail.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy

X

Inviaci la tua recensione

Caro lettore, se desideri puoi inviarci la tua recensione di questo libro e condividerla con altri lettori.
I contenuti inseriti in questa pagina saranno pubblicati sul sito nei prossimi giorni, previa valutazione dell'editore.

Massimo 1800 caratteri

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy

X

Scrivi all’autore

Cari lettori, se volete scrivere ad uno dei nostri autori saremo lieti di inoltrare le vostre lettere.
Tuttavia, vi ricordiamo che non possiamo assicurarvi una risposta.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy