Parole di fuoco. La vita e il martirio di Anne Askew

Parole di fuoco. La vita e il martirio di Anne Askew

Lingua originale: inglese
Traduzione di Giuliana Iannàccaro
A cura di Emanuele Ronchetti, Giuliana Iannàccaro

L'autobiografia spirituale di una donna simbolo femminile di dignità e libertà.

Anne Askew - di cui questo libro raccoglie la biografia scritta da una sua discendente, più il testo dei due interrogatori redatti di suo pugno e due ballate - tra i più ispirati esponenti delle Gran Dame, la cerchia protestante della regina Katherine Parr, ultima moglie di Enrico VIII, fu processata e arsa al rogo nel luglio del 1546 dopo una persecuzione e un martirio, affrontati con coraggiosa spavalderia e irriverenza verso gli accusatori sorprendenti in una donna del tempo, che ne hanno fatto un simbolo femminile di dignità e di libertà.

Suggerimenti

Chi ha consultato la pagina di questo libro ha guardato anche:

X

Suggerisci il libro ad un amico

Caro lettore, inserisci i tuoi dati e quelli di una persona alla quale desideri inviare questa segnalazione. Puoi inoltre aggiungere un messaggio per personalizzare la e-mail.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy

X

Inviaci la tua recensione

Caro lettore, se desideri puoi inviarci la tua recensione di questo libro e condividerla con altri lettori.
I contenuti inseriti in questa pagina saranno pubblicati sul sito nei prossimi giorni, previa valutazione dell'editore.

Massimo 1800 caratteri

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy

X

Scrivi all’autore

Cari lettori, se volete scrivere ad uno dei nostri autori saremo lieti di inoltrare le vostre lettere.
Tuttavia, vi ricordiamo che non possiamo assicurarvi una risposta.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy