Politica ed economia nella Sicilia dell'ottocento

Politica ed economia nella Sicilia dell'ottocento

1980

Biblioteca siciliana di storia e letteratura n. 10

XII - 304 pagine

EAN 9788838900631

Non disponibile

Autore

Romualdo Giuffrida (1919 - 2008) storico e docente universitario, è stato tra i massimi studiosi della Sicilia dell'Ottocento. Soprintendente onorario all'Archivio Centrale dello Stato. Docente in Storia economica presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università di Palermo. I suoi studi più impegnativi hanno per oggetto la storia economica e finanziaria della Sicilia: Lo Stato e le ferrovie in Sicilia (1967), I Rothshild e la Finanza pubblica in Sicilia (1968); Il Banco di Sicilia (1973); La politica monetaria dei Borbone in Sicilia (1974); Politica ed economia nella Sicilia dell'Ottocento (1980); La Banca Sicula (1983). Ha collaborato alla Revue Internationale d'histoire de la Banque, alla Rivista Storica Italiana ed alla rivista Economia e Storia.  Segretario e poi presidente dell' Accademia di scienze, lettere e arti di Palermo, è stato medaglia d' oro dei benemeriti della cultura.  

Altri titoli in catalogo

Suggerimenti

Chi ha consultato la pagina di questo libro ha guardato anche:

X

Suggerisci il libro ad un amico

Caro lettore, inserisci i tuoi dati e quelli di una persona alla quale desideri inviare questa segnalazione. Puoi inoltre aggiungere un messaggio per personalizzare la e-mail.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy ▽

X

Inviaci la tua recensione

Caro lettore, se desideri puoi inviarci la tua recensione di questo libro e condividerla con altri lettori.
I contenuti inseriti in questa pagina saranno pubblicati sul sito nei prossimi giorni, previa valutazione dell'editore.

Massimo 1800 caratteri

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy ▽

X

Scrivi all’autore

Cari lettori, se volete scrivere ad uno dei nostri autori saremo lieti di inoltrare le vostre lettere.
Tuttavia, vi ricordiamo che non possiamo assicurarvi una risposta.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy ▽