La poltrona maledetta

La poltrona maledetta

Lingua originale: francese
Traduzione di Setl (scuola Europea Di Traduzione Letteraria)
Titolo originale: Le fauteuil hanté
A cura di Sabrina Leo E Elisa Musso

La poltrona maledetta di questo romanzo è quella rimasta vacante all'Accademia Francese dopo la morte di uno dei suoi membri. Quanto alla fama sinistra che circonda il venerabile seggio, non potrebbe essere altrimenti: in procinto di occuparlo, uno dopo l'altro, tre nominati successori sono morti in circostanze enigmatiche...

La poltrona maledetta di questo romanzo - il quinto scritto da Gaston Leroux, apparso a puntate nel corso del 1909 - è quella rimasta vacante all'Accademia Francese dopo la morte di uno dei suoi membri. Quanto alla fama sinistra che circonda il venerabile seggio, non potrebbe essere altrimenti: in procinto di occuparlo, uno dopo l'altro, tre nominati successori sono morti in circostanze enigmatiche. Così, dal momento che i quaranta membri dell'Accademia - somma istituzione preposta a vegliare sulle sorti della lingua francese - si fregiano del titolo di «Immortali», è l'idea stessa dell'immortalità quella che si ritrova messa in crisi. In questo grave frangente, prende l'avvio un'indagine mirata a circoscrivere tra confini razionali una situazione che dal dominio della ragione sembra volersi sottrarre. Ed è in ossequio a tale intento che l'iniziale atmosfera dal sapore farsesco verrà a poco a poco disciplinata, fino a ricomporsi nella struttura di un cartesianissimo romanzo poliziesco.

Autore

Gaston Leroux (1868-1927) fu autore di trentaquattro romanzi cui arrise un vasto successo popolare. Suo è, celeberrimo, Il fantasma dell’Opera (1911). Fra gli altri titoli sono da ricordare, almeno, Il mistero della camera gialla (1907) e Il profumo della signora in nero (1909), divenuti testi classici della narrativa poliziesca.

Suggerimenti

Chi ha consultato la pagina di questo libro ha guardato anche:

X

Suggerisci il libro ad un amico

Caro lettore, inserisci i tuoi dati e quelli di una persona alla quale desideri inviare questa segnalazione. Puoi inoltre aggiungere un messaggio per personalizzare la e-mail.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy

X

Inviaci la tua recensione

Caro lettore, se desideri puoi inviarci la tua recensione di questo libro e condividerla con altri lettori.
I contenuti inseriti in questa pagina saranno pubblicati sul sito nei prossimi giorni, previa valutazione dell'editore.

Massimo 1800 caratteri

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy

X

Scrivi all’autore

Cari lettori, se volete scrivere ad uno dei nostri autori saremo lieti di inoltrare le vostre lettere.
Tuttavia, vi ricordiamo che non possiamo assicurarvi una risposta.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy