Primi giorni di scuola

Primi giorni di scuola

Sempre in giro da una scuola all’altra il supplente di Balzano incrocia frammenti di esistenze dal sapore vario. Un susseguirsi di esperienze che culminano nel ritrovarsi ad insegnare ad un alunno ricoverato in una casa alloggio per pazienti psichiatrici, un incontro che fa commuovere e riflettere. Dall'antologia Milano, pubblicata nella collana «La memoria» nel 2015, il racconto Primi giorni di scuola di Marco Balzano in versione ebook.

«“Cosa vuol dire che non sai cos’è un diplomificio?!”. “Vuol dire che non lo so!”. “Beh, sappi che ce n’è tanti. E più la gente si fa i soldi più ne spuntano. La grana serve per prendere scorciatoie, e finché la legge lo permette...”».
Non sembra convinto però che le cose debbano andare così il protagonista di questo racconto di Marco Balzano, un supplente appena accostatosi al mondo della scuola nella metropoli italiana per antonomasia. Milano borghese e industriosa, colta e illuminata, corrotta, avvelenata; capitale della moda e del design, della finanza e della cultura. Da insegnante precario attraversa questa realtà urbana in continua evoluzione, ogni settembre una scuola diversa, da quelle private a quelle serali, la gira tutta Milano, la gira a spirale, una spirale che si allarga fino alle periferie e poi oltre i confini stessi della città arrivando ad abbracciare l’hinterland. «La causa di questa lenta diaspora non so più nemmeno dire quale sia stata: la riforma di questo, i tagli di quest’altro... O forse l’incuria mia e di quelli come me… Però è stato proprio così: più salivo in graduatoria e più uscivo dal centro».
E mentre va girovagando da una scuola all’altra il supplente di Balzano incrocia frammenti di esistenze dal sapore vario. Un susseguirsi di esperienze che culminano nel ritrovarsi ad insegnare ad un alunno ricoverato in una casa alloggio per pazienti psichiatrici, un incontro che fa commuovere e riflettere.

 

2016

Corti n. 28

36 pagine

Formato e-book: epub

Protezione e-book: acs4

Autore

Marco Balzano è nato nel 1978 a Milano, dove vive. Ha pubblicato saggi e raccolte di poesie e, con questa casa editrice, i romanzi Pronti a tutte le partenze (2013, Premio Flaiano), L’ultimo arrivato (2014), con cui ha vinto il Premio Volponi e la LIII edizione del Premio Campiello e Il figlio del figlio (2016), pubblicato da Avagliano nel 2010, finalista Premio Dessì 2010, menzione speciale della giuria Premio Brancati-Zafferana 2011, Premio Corrado Alvaro Opera prima 2012.

Altri titoli in catalogo

Suggerimenti

Chi ha consultato la pagina di questo libro ha guardato anche:

X

Suggerisci il libro ad un amico

Caro lettore, inserisci i tuoi dati e quelli di una persona alla quale desideri inviare questa segnalazione. Puoi inoltre aggiungere un messaggio per personalizzare la e-mail.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy

X

Inviaci la tua recensione

Caro lettore, se desideri puoi inviarci la tua recensione di questo libro e condividerla con altri lettori.
I contenuti inseriti in questa pagina saranno pubblicati sul sito nei prossimi giorni, previa valutazione dell'editore.

Massimo 1800 caratteri

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy

X

Scrivi all’autore

Cari lettori, se volete scrivere ad uno dei nostri autori saremo lieti di inoltrare le vostre lettere.
Tuttavia, vi ricordiamo che non possiamo assicurarvi una risposta.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy