Il processo di Frine

Il processo di Frine

Nota di Remo Ceserani

Edoardo Scarfoglio scrisse ventenne il Processo di Frine - la più riuscita delle «novelle realiste all'ultimo sangue» raccolte e pubblicate nel 1884. È il racconto, a tinte forti e di popolaresca sensualità, di un processo contro una bellezza di paese accusata di omicidio. Da questo, Alessandro Blasetti nel 1952 trasse l'episodio culminante di un film in cui Frine è Gina Lollobrigida e Vittorio De Sica ha la parte dell'avvocato difensore. Cosciente della scarsa spettacolarità gioca tutto sulla presenza entro la corte di giustizia della figura di Frine e dell'oratoria del suo facondo avvocato.

1995

Il gioco delle parti. Romanzi giudiziari n. 1

76 pagine

EAN 9788838911569

Autore

Edoardo Scarfoglio (L'Aquila, 1860 - Napoli, 1917) scrittore, critico letterario e giornalista, fu fondatore con Matilde Serao, del «Mattino» di Napoli.

Suggerimenti

Chi ha consultato la pagina di questo libro ha guardato anche:

X

Suggerisci il libro ad un amico

Caro lettore, inserisci i tuoi dati e quelli di una persona alla quale desideri inviare questa segnalazione. Puoi inoltre aggiungere un messaggio per personalizzare la e-mail.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy

X

Inviaci la tua recensione

Caro lettore, se desideri puoi inviarci la tua recensione di questo libro e condividerla con altri lettori.
I contenuti inseriti in questa pagina saranno pubblicati sul sito nei prossimi giorni, previa valutazione dell'editore.

Massimo 1800 caratteri

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy

X

Scrivi all’autore

Cari lettori, se volete scrivere ad uno dei nostri autori saremo lieti di inoltrare le vostre lettere.
Tuttavia, vi ricordiamo che non possiamo assicurarvi una risposta.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy