Quando finirà la guerra

Quando finirà la guerra

Lingua originale: inglese
Traduzione di Luciana Bianciardi
Titolo originale: When the War is Over
Nota di Remo Ceserani

L'americano Stephen Becker ha scritto Quando finirà la guerra nel 1970. Il tribunale è qui quello della giustizia di guerra, amministrata da uomini in divisa, stretta nelle uniformi attillate dei generali, e costretta dentro la matta idolatria militare della disciplina. Inumana e insensata, quindi, il cui fine è quasi sempre la pena di morte. La narrazione muove da un episodio minore della guerra civile americana, che ha lasciato ferite nella coscienza di quel paese e, ancor oggi, diversità di interpretazioni e letture, riflesse anche nella ricca tradizione letteraria che ha generato, da Stephen Crane a Tom Wolfe. La guerra di Becker è sporca, pidocchiosa, burocratica, annoiata. Un giovane qualunque l'attraversa, una coscienza informe che, con l'esperienza bellica e dell'odioso sacrificio, per mano di legge, di una vittima innocente, assume una sua dimensione etica e l'aspirazione a una nuova innocenza, attesa per quando finirà la guerra.

2001

Il gioco delle parti. Romanzi giudiziari n. 13

238 pagine

EAN 9788838916472

Autore

Di Stephen Becker questa casa editrice ha pubblicato anche Patto con la morte (1999).

Altri titoli in catalogo

Suggerimenti

Chi ha consultato la pagina di questo libro ha guardato anche:

X

Suggerisci il libro ad un amico

Caro lettore, inserisci i tuoi dati e quelli di una persona alla quale desideri inviare questa segnalazione. Puoi inoltre aggiungere un messaggio per personalizzare la e-mail.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy

X

Inviaci la tua recensione

Caro lettore, se desideri puoi inviarci la tua recensione di questo libro e condividerla con altri lettori.
I contenuti inseriti in questa pagina saranno pubblicati sul sito nei prossimi giorni, previa valutazione dell'editore.

Massimo 1800 caratteri

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy

X

Scrivi all’autore

Cari lettori, se volete scrivere ad uno dei nostri autori saremo lieti di inoltrare le vostre lettere.
Tuttavia, vi ricordiamo che non possiamo assicurarvi una risposta.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy