Quell'innominato

Quell'innominato

A cura di Luca Toschi

Severo distruttore di prove, di autografi, è impossibile dire perché proprio quell'innominato, con poco altro, venne salvato.

Questo «schizzo che siam per dare della vita e del carattere di quell'innominato» non appartiene né al Fermo e Lucia né ai Promessi sposi. Si trova in un piccolo gruppo di carte che il Manzoni volle conservare dal suo scrittoio. Severo distruttore di prove, di autografi, è impossibile dire perché proprio quell'innominato, con poco altro, venne salvato. Ma dall'inizio è sferzante la «manzoniana ironia»: «L'innominato era un tiranno, nel senso che si dava allora alla parola, che non mi andaste ad accusar per giacobino»; e quell'innominato è alquanto più duro, più tiranno, più lontano dai possibili moti del sentimento e della coscienza, dell'altro che meglio conosciamo. È facile perciò congetturare perché lo lasciò cadere: lo chiedeva il disegno del romanzo. E perché, in manoscritto, lo lasciò sopravvivere? Per le stesse ragioni, crediamo, per cui noi oggi lo estraiamo dal limbo delle note e lo presentiamo a sé: come possibilità, come probabilità, del libro «altro» che Manzoni non voleva e non poteva scrivere.

Autore

Di Alessandro Manzoni questa casa editrice ha pubblicato anche Storia della colonna infame (1982).

Altri titoli in catalogo

Suggerimenti

Chi ha consultato la pagina di questo libro ha guardato anche:

X

Suggerisci il libro ad un amico

Caro lettore, inserisci i tuoi dati e quelli di una persona alla quale desideri inviare questa segnalazione. Puoi inoltre aggiungere un messaggio per personalizzare la e-mail.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy

X

Inviaci la tua recensione

Caro lettore, se desideri puoi inviarci la tua recensione di questo libro e condividerla con altri lettori.
I contenuti inseriti in questa pagina saranno pubblicati sul sito nei prossimi giorni, previa valutazione dell'editore.

Massimo 1800 caratteri

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy

X

Scrivi all’autore

Cari lettori, se volete scrivere ad uno dei nostri autori saremo lieti di inoltrare le vostre lettere.
Tuttavia, vi ricordiamo che non possiamo assicurarvi una risposta.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy