Il ragazzo di Erfurt

Il ragazzo di Erfurt

Tre racconti incisivi, tre destini, la Storia e la Memoria li accomunano, così come la cultura tedesca e la Germania. Il passato che ritorna, le responsabilità personali, le scelte, sono questi i punti chiave di destini la cui lingua, che ha assorbito la cultura mitteleuropea, determina una atmosfera alla quale, a lettura conclusa, è difficile sottrarsi. 

Un uomo, ossessionato dall’ordine perfetto dei suoi archivi in cui si conservano le ultime tracce dei dispersi della guerra, fa la scoperta più impietosa: quella di non avere un passato. L’avventura morale, negli ultimi istanti dell’occupazione tedesca di Parigi, di un terzetto di amici, un ufficiale tedesco, un esule italiano, un ingegnere francese. Ad Istanbul, un anziano e rinomato professore di archeologia è posto del tutto inaspettatamente di fronte a una scelta crudele: svelare una macchia incancellabile della propria esistenza oppure tradire le sue più intime convinzioni.
Questi tre racconti morali trattano del dilemma improvviso che balena dal passato. Hanno in comune lo scenario della guerra e l’ambientazione tedesca. Ma non sono propriamente racconti bellici. Le conseguenze del conflitto inseguono fino a riacciuffare i destini di esseri umani la cui incerta e ambigua innocenza è travolta dalla guerra, li scovano loro malgrado nell’ineccepibile e rassicurante organizzazione della loro vita privata fino ad allora senza ombre.

2014

La memoria n. 964

104 pagine

EAN 9788838932007

Formato e-book: epub

Protezione e-book: acs4

Autore

Beda Romano (Roma, 1967), da molti anni è corrispondente dall’estero per «Il Sole-24 Ore». Ha vissuto a lungo in Germania e ora scrive da Bruxelles. Ha collaborato a numerose testate europee e americane, tra cui «Le Point», «USA Today» e «Challenges». È autore di: Germania, questa sconosciuta. Storia e storie di un grande Paese che cambia (2006); Misto Europa. Immigrati e nuove società: un viaggio nel Vecchio Continente (2008); La veduta corta (2009), un libro-conversazione con Tommaso Padoa-Schioppa; La Chiesa contro (2012). Il ragazzo di Erfurt è la sua prima prova narrativa.

Suggerimenti

Chi ha consultato la pagina di questo libro ha guardato anche:

X

Suggerisci il libro ad un amico

Caro lettore, inserisci i tuoi dati e quelli di una persona alla quale desideri inviare questa segnalazione. Puoi inoltre aggiungere un messaggio per personalizzare la e-mail.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy

X

Inviaci la tua recensione

Caro lettore, se desideri puoi inviarci la tua recensione di questo libro e condividerla con altri lettori.
I contenuti inseriti in questa pagina saranno pubblicati sul sito nei prossimi giorni, previa valutazione dell'editore.

Massimo 1800 caratteri

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy

X

Scrivi all’autore

Cari lettori, se volete scrivere ad uno dei nostri autori saremo lieti di inoltrare le vostre lettere.
Tuttavia, vi ricordiamo che non possiamo assicurarvi una risposta.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy