La riva lontana

La riva lontana

È il giorno dell'addio in Tunisia. La famiglia si prepara per l'imbarco finale verso la riva lontana. Ogni oggetto riposto nei bauli, ogni luogo, ogni viso reca con sé le coltri del ricordo di tre generazioni sradicate.

Sul finire dell'Ottocento, l'onda della colonizzazione francese sospinse migliaia di siciliani a emigrare in Tunisia. Fu una strana migrazione. I siciliani venivano a occupare una posizione intermedia, non erano l'élite coloniale, non erano lo strato inferiore della popolazione indigena, si immettevano entro una complessa stratificazione, che non si divideva semplicemente tra colonizzati e colonizzatori, ma conosceva una più ricca gamma di identità etniche e sociali. Già i figli dei primi immigrati nacquero in Tunisia, i nipoti non parlavano più nemmeno l'italiano quando, alla metà degli anni Cinquanta, la raggiunta indipendenza li costrinse a lasciare quella che era ormai la loro vera e unica patria. Uno spicchio un frammento, una tessera di questa perduta epopea - la conquista del deserto, la faticosa cura di nuove e speciali radici umane, strane amicizie e piccoli amori, la scoperta della varietà umana laddove si credeva solo l'uniformità del diverso, il crogiuolo di lingua e di costumi tra i coloni, l'ascolto via via più distratto degli echi attenuati dall'Europa e dall'Italia, la perdita e riconquista della lingua, abitudini alimentari, giochi e modi di passare il tempo - in questo libro di Marinette Pendola, che era nel 1956 una delle ultime bambine tunisine-francesi-siciliane. È il giorno dell'addio in Tunisia. La famiglia si prepara per l'imbarco finale verso la riva lontana. Ogni oggetto riposto nei bauli, ogni luogo, ogni viso reca con sé le coltri del ricordo di tre generazioni sradicate.

Autore

Marinette Pendola (Tunisi, 1948) insegna francese in una scuola superiore di Bologna, e collabora con l’università di Paris-X-Nanterre. Questo è il suo primo romanzo.

Suggerimenti

Chi ha consultato la pagina di questo libro ha guardato anche:

X

Suggerisci il libro ad un amico

Caro lettore, inserisci i tuoi dati e quelli di una persona alla quale desideri inviare questa segnalazione. Puoi inoltre aggiungere un messaggio per personalizzare la e-mail.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy

X

Inviaci la tua recensione

Caro lettore, se desideri puoi inviarci la tua recensione di questo libro e condividerla con altri lettori.
I contenuti inseriti in questa pagina saranno pubblicati sul sito nei prossimi giorni, previa valutazione dell'editore.

Massimo 1800 caratteri

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy

X

Scrivi all’autore

Cari lettori, se volete scrivere ad uno dei nostri autori saremo lieti di inoltrare le vostre lettere.
Tuttavia, vi ricordiamo che non possiamo assicurarvi una risposta.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy